Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 5

Oltre la casa celeste

Giuseppina Vaccaro

L'io problematico di una ragazza calabrese, trasferitasi nella capitale, che, dopo la morte della madre, ricerca costantemente un'identità personale, approfondendo la conoscenza di sè attraverso studi di psicologia e una breve terapia d'analisi. Reagisce al nuovo matrimonio del padre andando a vivere con i nonni materni.
Estremi cronologici
1964 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/99

Dietro un no

Aurora Monaco

L'autrice racconta il lungo percorso dentro la malattia del marito, compiuto con speranza da lei e dal figlio, nell'attesa inutile della donazione dell'organo da trapiantare, che arriva solo poche ore dopo la morte di lui.
Estremi cronologici
1985 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 60
Collocazione
MP/04

L'azzurro oltre le nubi

Antonio Pelliccioni

Un imprenditore bolognese, malato di cirrosi epatica, si sottopone a trapianto di fegato. Racconta la sua degenza ospedaliera, le amorevoli cure della moglie e della figlia e la professionalità attenta del personale medico e paramedico, oltre alle inadempienze di alcuni tra loro, ma soprattutto, narra il lento ritornare alla vita con un nuovo organo dentro di sé e dopo aver sperimentato una "semimorte".
Estremi cronologici
1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MP/05

I miei giorni con Massimo

Carla Collodi

Un'insegnante ritrova un antico innamorato; con cui ha anche condiviso la passione per l'arte e la lettura: è molto malato. Lei lo accompagna alla morte con dolcezza e forza. Nella breve memoria che precede il diario, ricorda il loro rapporto di venti anni prima.
Estremi cronologici
2005
Tempo della scrittura
2005
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 26
Collocazione
DP/06

L'anima nel lager

Elisabetta Valeria Mattioli

Una giovane donna scrive di sé e della sua depressione, descrivendo nei dettagli le sofferenze e le difficoltà nei suoi rapporti con i genitori e il marito. Lo scritto è occasione per riflettere su pregiudizi che circondano una patologia, che presenta ancora molti lati oscuri.
Estremi cronologici
1961 -2006
Tempo della scrittura
2005 -2006
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 161
Collocazione
MP/07