Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 559

[...] Sono in ufficio soletto

Mario Saletti

Un anno come volontario nel personale militare postelegrafonico in Africa Orientale, durante la conquista dell'Impero mussoliniano, raccontato in un breve diario che sottolinea la fatica per raggiungere risultati scolastici e contemporaneamente servire la patria.
Estremi cronologici
1935 -1936
Tempo della scrittura
1935 -1936
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
DG/98

[...] Non mi scrivete fino a che non vi avrò mandato indirizzo

Luigi Raffaelli

Le lettere che un tenente degli arditi manda alla sorella durante la guerra in trincea, costituiscono la parte più consistente di questo epistolario-diario, che poi si sofferma sulle azioni di guerra, anche le più cruente, con descrizioni asciutte e obiettive.
Estremi cronologici
1914 -1917
Tempo della scrittura
1914 -1917
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 247
Collocazione
E/98

[...] Il mio diario di quest'anno

Guido Giglio

Breve narrazione degli eventi vissuti in Croazia dopo l'8 settembre 1943: la fuga dal treno che lo avrebbe portato in Germania e il ritorno a casa, lasciandosi dietro il ricordo dei mesi trascorsi a Mostar e dintorni a presidiare il territorio, contro gli attacchi dei partigiani di Tito.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MG/98

Il ribelle

Arthur Journo

Può avere un'esistenza tranquilla un ebreo nordafricano, suddito francese e cittadino di Tripoli, quando questa era sotto il dominio italiano? Le peripezie affrontate da un commerciante con un gran fiuto per gli affari, costretto a lasciare la città natale allo scoppio della guerra arabo-israeliana, non finiranno neppure nello stato di Israele, del quale è stato soldato.
Estremi cronologici
1922 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MP/98

L'uomo è predestinato? E ognuno il suo destino

Aleardo Fabbro

Vicende personali e famigliari di un friulano che è stato spettatore della prima guerra mondiale e ha partecipato alla seconda. Ritornerà poi ancora nella sua terra nativa, ma finirà per stabilirsi vicino a Milano, dove potrà passare una vecchiaia serena.
Estremi cronologici
1917 -1978
Tempo della scrittura
1970 -1978
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 304
Collocazione
MP/98

La cittadella

Elisa Lavanga

Nata e cresciuta fra la campagna irpina e Napoli, dove perfeziona i suoi studi, un'insegnante elementare rievoca l'adolescenza, i primi amori e la scelta coraggiosa di trasferirsi in un paese del bresciano per essere indipendente, scrivendo poesie mentre assiste bambini disabili, e per crescere una propria famiglia.
Estremi cronologici
1963 -1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
83 p.
Collocazione
MP/98

Memorie di giovinezza

Quinto Mazzoni

Tre anni di guerra in Jugoslavia e in Toscana, prima di tornare a casa e organizzare la sede del Partito comunista e la locale cooperativa. Operato per una cardiopatia, porterà fino alla fine una sofferenza fisica che gli ricorda i patimenti subiti nella vita militare.
Estremi cronologici
1941 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 20
Collocazione
MP/98

Mi ricordo

Giulietta Orlandi

Quindici pagine per ricordare una vita, come in un curriculum, con la morte prematura del padre e un viaggio a Lourdes. Gli estremi: una serena infanzia agiata e un anno "terribile" in collegio. Poi il gratificante lavoro di insegnante.
Estremi cronologici
1941 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MP/98

Cinzella muss di purc

Vincenza Parrella

Ricordi della vita quotidiana di una bambina di famiglia contadina nell'epoca fascista, durante la guerra, in una casa dove si sentiva grugnire il maiale dietro la tenda e da dove non si poteva uscire perché nei pressi, si aggiravano le camice nere. Solo papà, "quando quei pazzi si allontanavano", sgusciava fuori dalla porta.
Estremi cronologici
1943 -1960
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 53
Collocazione
MP/98

Racconto la mia semplice vita

Tina Casciu

Un testo complessivamente narrativo include lettere indirizzate a famigliari per esprimere il dispiacere di fronte ai loro disaccordi, e memorie di vita dell'Autrice dall'infanzia a oggi, con brani di un diario scritto quando morirono il padre e il suocero.
Estremi cronologici
1948 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 40
Collocazione
MP/98