Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2847

[...] Sono nata il 15 giugno

Edelvige Piolanti

Di famiglia comunista, ad un anno resta orfana di padre, ucciso da un sicario fascista e sarà lei, appena cresciuta, a dover aiutare la madre nella cura della famiglia.
Estremi cronologici
1910 -2003
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] Sono nata il 21 dicembre

Maria Mazzini

La povertà ed il lavoro che consente di migliorare le proprie condizioni di vita sono le costanti della storia di Maria, donna semplice ma dotata di grande forza d'animo.
Estremi cronologici
1883 -2005
Tempo della scrittura
2005
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] Sono nata a Predappio

Vittoria Tumidei

Durante i primi anni della sua infanzia, Sofia è allevata in casa della nonna dove non manca niente ma, poi, si ricongiunge con i suoi genitori che vivono in grande povertà, ed una povertà ancora più grande dovrà conoscere dopo il matrimonio insieme a molte mortificazioni e difficoltà.
Estremi cronologici
1915 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] mamma carissima

Mario Ponzi

Mario, figlio di una lavandaia, sposa sin da ragazzo la lotta proletaria. Per il suo attivismo politico finisce sotto il torchio del Tribunale speciale e nel 1930 viene incarcerato per colpe che non conosciamo. Nel 1936 evade, lascia l'Italia e si rifugia in Francia, spostandosi da una località all'altra. Scrive soprattutto alla madre Anita, preoccupandosi di inviarle qualche sofferta rimessa sottratta ai guadagni risicati dei suoi lavori saltuari. Le sue lettere contengono sempre generose parole di rassicurazione: Mario si sforza infatti di nascondere la dura realtà della sua condizione, per regalare alla famiglia l'illusione che stia vivendo una vita digni...
Estremi cronologici
1939 -1942
Tempo della scrittura
1939 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 4
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Fotografie
Consistenza
50 p.
Collocazione
E/17

[...] Storia del caporale Badii Luigi

Luigi Badii

L'autore, nato nel 1889 a Barberino Val d'Elsa, nel maggio 1915 viene richiamato alle armi e inviato al fronte nella zona di Gorizia. E' un contadino, sposato con due figli. La vita in trincea è molto dura tra il freddo. la pioggia, il fango, le lunghe ed estenuanti marce e la paura continua del nemico. Gli viene affidato l'incarico di cuciniere che assolve con qualche impegno. Nel novembre 1917, pochi giorni dopo la ritirata di Caporetto, viene congedato perché nella sua famiglia di contadini non c'è nessun uomo che ha un'età compresa tra i sedici e sessant'anni. Continua a scrivere anche nel periodo della seconda guerra mondiale nell'attesa del ritorno dei...
Estremi cronologici
1915 -1944
Tempo della scrittura
1918 -1927
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
424 p.
Collocazione
MG/17

[...] Emilio mio

Edgardo Eventi , Emilio Eventi , Raymondi Pia

Emilio, dopo l'8 settembre 1943, per timore dei rastrellamenti si consegna ai tedeschi a Boscocase, in provincia di Napoli, e viene deportato in Germania. Pia, perse le tracce del marito, gli scrive delle lettere, pur sapendo che non arriveranno mai al destinatario. Sfoga così il dolore per le piccole difficoltà e le immense tragedie che deve affrontare da sola, come la perdita di un figlio appena partorito. Col passare del tempo Emilio riesce ad attivare sporadiche comunicazioni con il padre Edgardo, residente a Genova, che fa da tramite con Pia e da filtro sulle condizioni di vita e di salute del marito. I due riusciranno a riunirsi nell'agosto del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
68 p.
Collocazione
E/17

[...] Sono nata a Cusercoli nel 1923

Giovanna Valentini

Non amava studiare, GIannina, ma ha sempre lavorato, prima in casa aiutando la sua mamma, poi nella fabbrica di corone di Cusercoli. Durante la guerra ha dato il suo contributo alla liberazione facendo la staffetta per i partigiani.
Estremi cronologici
1923 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] Sono nata

Maria Castellucci

Maria è una ragazza vivace e gran lavoratrice, ma resta incinta e il padre della sua bambina la lascia. Per lei sono anni di grande difficoltà fino a quando non incontra Pippo, vedovo con un figlioletto neonato, con il quale ricostruirà felicemente la sua vita.
Estremi cronologici
1923 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] Sono nata il 2-7-1924

Teresa Sassi

La laboriosità, il senso della famiglia e la partecipazione alla vita collettiva delle donne della Romagna emergono con chiarezza in questa, sia pur breve, testimonianza.
Estremi cronologici
1924 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

[...] Ho appena compiuto

Fulvia Rossi

Vita complicata quella di Fulvia, figlia di genitori separati, cresciuta, insieme al fratello e ad una cugina, dalla convivente del padre, anch'essa poi abbandonata. La donna, tuttavia, è forte e con tenacia costruisce la sua vita, riuscendo anche a raggiungere un buon livello di benessere  economico e sociale.
Estremi cronologici
1924 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2