Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 86

La mia vita

Enzo Barilli

Dopo i primi quindici anni vissuti nella campagna circostante, nel 1958 Enzo si trasferisce a Bologna: qui può condurre una vita sociale più intensa ed inizia ad occuparsi di politica e di sindacalismo. Gli anni del benessere diffuso e dei progressi sociali lo vedono affermarsi nella carriera sindacale e nella realizzazione della vita familiare fino al pensionamento con l'inevitabile velo di tristezza.
Estremi cronologici
1950 -2009
Tempo della scrittura
2007 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
39 p.
Collocazione
MP/Adn2

Viandare

Fernando Guidi

Grazie ai mille appunti, presi su foglietti e taccuini, e al filo dei ricordi, l'autore ricostruisce il viaggio della sua vita, cercando di "conoscersi" e "riconoscersi" negli episodi più salienti della sua esistenza.
Estremi cronologici
1947 -2012
Tempo della scrittura
2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
177 p.
Collocazione
MP/Adn2

Ricordi di gioventù

Angelo Gambaro

Nato in una famiglia dell'alta società torinese, ci racconta l'infanzia e l'adolescenza felici, la giovinezza dedicata alla difesa della patria e dei  valori in cui crede, la guerra e la liberazione del proprio paese. L'appartenenza ad un elevato ceto sociale fa sì che il racconto introduca personaggi importanti e situazioni interessanti.
Estremi cronologici
1917 -1947
Tempo della scrittura
2001 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
145 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] La Pina era siciliana

Giovanni Mescolini

Le difficoltà e la forza d'animo di Pina sono raccontate da Giovanni, il suo primogenito, che ricorda il lavoro e la fatica della sua mamma nonchè il suo "fermo" da parte dei carabinieri quando partecipò allo sciopero delle coronaie di Cusercoli, durante il quale le donne scesero in piazza per chiedere un piccolo miglioramento delle loro retribuzioni.
Estremi cronologici
1940 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

Il futuro

Pierina Gasparotto

Una nonna rivolge ai nipoti alcuni consigli utili alla loro vita, ricordando anche la propria storia di donna e di madre.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1960
Fine presunta: 2015-2016
Tempo della scrittura
2015 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Insegnamenti artistici

Dora Obizzi

Insegnante, ci lascia un interessante spaccato dell'educazione impartita nella scuola primaria nel periodo fascista costituito dalla programmazione minuziosamente dettagliata di due anni scolastici, 1931/32 e 1932/33, e dal resoconto del lavoro effettivamente svolto, dalle attività curricolari all'igiene, dal sentimento patrio all'insegnamento religioso, passando per l'assistenza alle scolare bisognose sino alle attività "donnesche", il tutto intriso di passione e amore per il proprio lavoro.
Estremi cronologici
1931 -1933
Tempo della scrittura
1931 -1933
Tipologia testuale
Elaborato
Tipologia secondaria
Programma scolastico
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotografie
Consistenza
184 p.
Collocazione
A/Adn2