Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 563

La scoperta dell'America

Franca Marinelli

Le lettere ritrovate durante un viaggio in Brasile portano l'Autrice a seguire, in un diario, le tracce di parenti emigrati fra il 1923 e il 1950, e a riscoprire la propria infanzia.
Estremi cronologici
1923 -1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
DV/93

Rideami allora gioventude

Folgore Vella

Figlio di un libertario perseguitato dal fascismo è esule con la famiglia in Svizzera e in Francia dove, in guerra, si unirà ai maquis per poi partecipare in Italia, alla resistenza che lo vedrà, alla Liberazione di Milano, membro del Cln cittadino.
Estremi cronologici
1920 -1982
Tempo della scrittura
1984 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 234
Collocazione
MP/93

Ricordi della mia vita

Alba Ricciarini

Emigrata in Canada con la famiglia da quasi quarant'anni, l'Autrice, pressoché autodidatta, rievoca la sua vita: dall'infanzia contadina alle tragedie belliche, fino al benessere raggiunto con l'amato consorte.
Estremi cronologici
1923 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 115
Collocazione
MP/93

Diario 1958-1964

Alvaro Tanzini

"La vita normale di un uomo normale", da contadino a sindacalista, si condensa nel ricordo di anni cruciali, a cavallo tra la giovinezza e l'età adulta, fra un'emigrazione temporanea in Svizzera e la morte del padre.
Estremi cronologici
1958 -1964
Tempo della scrittura
1958 -1964
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 265
Collocazione
DP/93

Presunzione antifascista dal caleidoscopio rurale

Argentino Rosa

"Di giorno lavoravo e di notte scrivevo": così nasce la "memoria - sfogo", che spazia dall'epoca di guerra e prigionia alle attività commerciali, di un grande ammiratore dell'ordine fascista, sempre fedele al motto "Dio, Patria, Famiglia".
Estremi cronologici
1941 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
MP/93

Kabanga: l'avventura africana

Irnerio Rossi Compostella

Un avvocato padovano si trasferisce in Rhodesia dove diviene pioniere della viticoltura. Frequenta i salotti mondani e vive il periodo delle lotte per l'indipendenza del nuovo stato dello Zimbabwe. Dopo quasi trent'anni, rientra in Italia oppresso dal "mal d'Africa".
Estremi cronologici
1951 -1992
Tempo della scrittura
1951 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 376
Collocazione
MP/93

Orlando ed i suoi trent'anni

Oreste Orlando Tonelli

Ultimo di sei figli di una povera famiglia, emigrato come bracciante a 15 anni, passa da un paese all'altro per lavorare. In Francia durante una rissa uccide un altro emigrato. E' mandato ai lavori forzati nella Caienna, ma riesce a fuggire. Finirà di scontare la propria pena a Piacenza scrivendo le sue memorie.
Estremi cronologici
1881 -1925
Tempo della scrittura
1913 -1925
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 9
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 258
Collocazione
MP/93

Come sono arrivato in Inghilterra

Dante Cervi

Giovane italiano fatto prigioniero a Tobruk dagli inglesi, affronta un massacrante viaggio di due mesi per l'inghilterra, dove risiederà, inizialmente come prigioniero, e poi come dipendente di una fattoria, infine, sceglierà di stabilirsi definitivamente nel Paese, con la propria famiglia.
Estremi cronologici
1920 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/93

La mia Africa Orientale

Giuseppe Vaglio

Emigrato adolescente in Somalia, poi spostatosi in Kenya dove si sposerà e sarà assunto dalla Fiat, ritorna in Italia e finirà coll'intentare una causa all'industria torinese per il mancato riconoscimento della sua professionalità.
Estremi cronologici
1931 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 514
Collocazione
MP/93

Ogni vita è un romanzo

Alfonso Casadio

Già dirigente della scuola italo-araba in Libia, attratto dall'esoterismo e dai costumi locali, l'Autore rievoca una dura vita di famiglia che lo porterà ad abbracciare il cattolicesimo nella solidarietà con i profughi.
Estremi cronologici
1916 -1953
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 170
Collocazione
MP/93