Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 7

Impressioni di un viaggio per l'Italia media e settentrionale

Fabrizio Rossi

Un ricco agricoltore pugliese e la giovane moglie partono per il viaggio di nozze, in treno e diligenza verso il nord, nell'Italia appena unita. Lui annota i monumenti visti, le chiese, i giardini, fa osservazioni storiche, politiche, ambientali, descrive gli spettacoli d'opera a cui assistono. Tornano dopo quarantacinque giorni: hanno percorso 4290 Km, speso 2118 lire e visitato 30 città.
Estremi cronologici
1865
Tempo della scrittura
1865
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 508
Collocazione
DV/01

Avventura d'un cantante di ventura

Claudio Giombi

Un cantante lirico triestino racconta, in una breve memoria, i sacrifici affrontati per raggiungere il successo: dopo un diploma commerciale, lavora alle Poste e contemporaneamente prende lezioni private di canto. Superati gli anni della gavetta, ottiene ruoli di sempre maggior rilievo sino a quando, nei primi anni Settanta, sente di aver coronato la sua carriera quando è scritturato dal Teatro la Scala di Milano.
Estremi cronologici
1943 -1963
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MP/04

Cercando l'aquilone - Il passato e il presente

Giovannina Conte

Un'insegnante, ora in pensione, ripercorre per i figli e per i nipoti la sua vita, con l'infanzia solitaria a Foggia, i bombardamenti, gli studi, il matrimonio e il trasferimento a Roma. E' un racconto di vita vissuta e di riflessioni più ampie sulla vita e sui valori.
Estremi cronologici
1930 -2002
Tempo della scrittura
2000 -2002
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
MP/05

[...] Anima!

Ginevra Clementi

Ginevra, vent'anni, figlia dell'economo del Re d'Italia, soffre per la lontananza dal soldato che l'ha fatta innamorare, a cui dedica versi e poesie malinconiche, nella speranza di un ricongiungimento, fino alla scoperta inaspettata e dolorosa del matrimonio di costui con un'altra. Delusa, si convince che solo il dolore e le lacrime l'accompagneranno fino alla morte, e che la ricerca di un amore puro e sincero sarà vana e impossibile.
Estremi cronologici
1896
Tempo della scrittura
1896
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 81
Collocazione
DP/Adn2

I primi vent'anni di una ottuagenaria all'ombra del fascismo

Adele Bevacqua

L'autrice racconta l'infanzia e la giovinezza a Milano, nel periodo fascista e della guerra. Appartiene ad una numerosa famiglia borghese, frequenta scuole private e, come tutta la sua famiglia, è antimilitarista. In guerra perde il fidanzato e conosce la tristezza, la paura, il dolore.
Estremi cronologici
1923 -1945
Tempo della scrittura
2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 12
Collocazione
MP/T2

Il mondo di Laura - ricordi d'infanzia

Laura Zanolli

Una casalinga veronese scrive per i nipoti una memoria della sua infanzia, per dare loro notizie sugli antenati della famiglia. Gli anni che racconta sono quelli del dopoguerra e della lenta ripresa economica e ricorda l'asilo, le brevi gite con la famiglia, l'amore per la lettura, il teatro e la lirica.
Estremi cronologici
1954 -1960
Tempo della scrittura
1998 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MP/11

La mia guerra

Gaetano Ferrara

L'autore nel 1941 si trova arruolato in Aviazione a Novi Ligure. Dotato di una voce da tenore, dietro consiglio del Capitano, prende lezioni private da un maestro che lo fa partecipare con successo a concorsi canori, Nel 1942 viene trasferito a Sarzana, dove abbandona tale attività. Dopo un breve periodo di congedo raggiunge l'aeroporto di Sciacca e poi Milano. Con l'8 settembre 1943 inizia il suo sbandamento: dopo un periodo di lavoro saltuario presso dei contadini, raggiunge degli zii a Roma. Fatto prigioniero dai tedeschi sfugge ai lavori di trincea grazie alle esibizioni canore. Un sergente austriaco, innamorato del suo canto, gli confessa di non essere...
Estremi cronologici
1941 -1945
Tempo della scrittura
2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MG/13