Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 605

Io ti racconto

Leo Checchi

Un pensionato cantastorie racconta, in ottava rima, tutta la sua vita: l'infanzia povera, la guerra in Africa, la prigionia, infine il ritorno a una serena vita civile.
Estremi cronologici
1939 -1979
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
poesia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 270 con ill.
Collocazione
A/86

Navigando

Marcello Ciambellini

La guerra nei ricordi di un marinaio che, arruolatosi a soli diciassette anni, partecipa a numerose battaglie navali e viene, fatto prigioniero dai tedeschi.
Estremi cronologici
1922 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 58
Collocazione
MG/86

Diario di guerra (1940-1945)

Amedeo Corazzari

Un pensionato ripercorre le tappe della guerra che lo hanno visto protagonista: la campagna d'Africa, la prigionia in Germania, i bombardamenti su Amburgo.
Estremi cronologici
1939 -1945
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 212
Collocazione
MG/86

Una storia per Adolfo

Angelo De Ferrari

La storia di Adolfo Cabona, suocero dell'autore, un portuale genovese che, dopo aver fatto la Grande Guerra da soldato, si ritrova coinvolto anche nella seconda, per motivi di lavoro.
Estremi cronologici
1900 -1948
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
romanzo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 124
Collocazione
A/86

Prigioniero di guerra -senza essere in guerra -senza colpo ferire

Giovanni Deriu

L'"arte di arrangiarsi" di un carabiniere fatto prigioniero dall'esercito tedesco: deportato in un campo di prigionia riesce ad inserirsi, come internato civile, nella società austro-tedesca e, infine, a fuggire facendo ritorno in patria.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 258
Collocazione
MG/86

Diario di una campagna

Alcide Ghizzoni

Il racconto di un ufficiale di collegamento che ha combattuto in Africa e che, catturato dai francesi, è stato internato per tre anni in campi di prigionia algerini.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MG/86

Terra rossa del Galla

Antonia Bellencin

Una bambina di dieci anni si trova in Etiopia quando scoppia la guerra. Con la madre inizia un lungo viaggio che passando per la Somalia e dopo molte peripezie, terminerà con il ritorno in Italia.
Estremi cronologici
1939 -1942
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 128
Collocazione
MG/87

Odissea di Mire

Mademir Bini

Sulle orme dell'Odissea di Omero, un pensionato, moderno Ulisse, canta in ottava rima l'atrocità della guerra che lo ha visto deportato dai tedeschi nel campo di prigionia di Klagenfurt.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
poesia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
A/87

Il mio diario

Paolo Capra

"Sia maledetta l'Algeria e coloro i quali ci hanno fatto soffrire!" Si apre così il particolareggiato diario dei 36 mesi di sofferenza e di torture di un giovane militare italiano, internato in un campo di prigionia africano.
Estremi cronologici
1943 -1946
Tempo della scrittura
1943 -1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 40
Collocazione
DG/87

Memorie di guerra

Aldo Dall'Ara

La nostalgia di casa nelle brevi lettere di un prigioniero di guerra deportato in Germania. Grazie alla confusione seguita a un bombardamento, l'Autore riuscirà poi a fuggire dal campo di concentramento e a fare ritorno in patria.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 25
Collocazione
E/87