Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 261

[...] Per quanti come me

Alberto Malagugini

Educato alla fede antifascista, un giovane avvocato partecipa all'attività clandestina nella Lomellina, improvvisando comizi e distribuendo materiale a stampa. La memoria del padre, vittima del regime, e la volontà di tenere fede ai suoi insegnamenti, saranno per lui guida morale durante il periodo di detenzione politica nel carcere di San Vittore.
Estremi cronologici
1915 -1938
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 195
Collocazione
MP/89

[...] La mia Odissea

Gildo Lolli

Un romagnolo, innamorato del buon vino e delle belle donne, racconta alcuni brani di una vita trascorsa nell'intensità dei sentimenti, con tanta ironia. L'esperienza di prigionia in Germania si trasforma in un'avventura: riuscirà a tornare a casa dove, con la famiglia tanto amata, ricomincerà una nuova vita.
Estremi cronologici
1943 -1975
Tempo della scrittura
1963
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 48
Collocazione
MP/89

[...] Amata mia speranza

Caterina Janutolo

Una donna della montagna piemontese vive il suo amore per corrispondenza fino al matrimonio. Il marito emigrato in America sarà per molti anni presente solo nella posta e, poco incline ai viaggi, lascerà a lungo la moglie da sola. Il loro rapporto amoroso, velato nelle sue espressioni da una consuetudine di pudore reciproco, si modifica con il trascorrere degli anni, fino a lasciar emergere una figura femminile sempre più decisa a conquistarsi un'autonomia.
Estremi cronologici
1888 -1904
Tempo della scrittura
1888 -1904
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 4
Integrazione
Consistenza
pp. 144
Collocazione
E/89

I giorni della mia vita

Corrado Guglielmino

I viaggi di un emigrante che per tre volte lascia l'Italia per la Germania, alla ricerca di un lavoro. I problemi domestici, i soldi che non arrivano mai, i vari licenziamenti, sono gli eventi che caratterizzano la sua vita in un paese straniero ma, alla fine, grazie a un impiego in fabbrica come operaio, le cose si appianano.
Estremi cronologici
1930 -1982
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MP/89

Ricordi

Vincenzo Grossi

Un medico emigrato in America in cerca di fortuna scrive la storia della sua famiglia rievocando le vicende che l'hanno portato dalla Ciociaria all'America. Il testo, oltre ai ricordi, contiene le lettere che i famigliari gli inviano quando lui e la moglie hanno deciso di stabilirsi definitivamente a New York poichè incapaci di lavorare nell'Italia fascista.
Estremi cronologici
1891 -1966
Tempo della scrittura
1966
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 303
Collocazione
MP/89

La mia odissea. Memoria di un musicante bandista

Rocco Vitucci

Il racconto di un soldato che dopo l'armistizio decide di aderire alla Repubblica Sociale. Nel dopoguerra, deluso dalla guerra che gli ha portato solo rovina, afflitto da problemi finanziari e malato di tubercolosi, riuscirà a trovare lavoro solo grazie all'amicizia con Adriano Olivetti.
Estremi cronologici
1943 -1973
Tempo della scrittura
1943 -1973
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 25
Collocazione
DP/90

Viaggio in India II parte

Lodovica Villa

"La vita nell'India è qualcosa che l'uomo europeo si limita soltanto a sognare" : è il fascino irresistibile di questo paese che spinge una coppia a tornarci dopo un viaggio fatto nel 1986. L'India, amata e odiata, resta nei loro cuori per le sue contraddizioni e i costumi, dai quali è impossibile restare lontani a lungo.
Estremi cronologici
1988 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 47
Collocazione
DV/90

Ricordi

Francesco Romiti

"Ho una quantità di ricordi che non mi piace dimenticare", così un anziano veterinario comincia a narrare storie della campagna livornese, quando bambino, a fianco del padre medico condotto, si recava in visita alle famiglie del contado e adulto, come veterinario, allargava il suo giro di conoscenze nella comunità laicale.
Estremi cronologici
1912 -1970
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 115
Collocazione
MP/90

Diario delle nostre generazioni

Nella Piantini

Il desiderio di lasciare ai nipoti un ricordo della famiglia spinge un'anziana signora a cercare nella sua memoria immagini del passato che la riportano all'incontro dei suoi genitori fino alla forzata emigrazione a Genova in cerca di lavoro.
Estremi cronologici
1915 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MP/90

Qui non è cosa...

Rosaria Odone

Il piccolo borgo di Colma, vicino a Biella, vissuto e rivissuto nei ricordi di un'insegnante, in raro equilibrio tra la guerra e la lotta partigiana, la natura e la famiglia, la collettività e la propria persona.
Estremi cronologici
1936 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 168
Collocazione
MP/90