Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 18

[...] Riveritissimo P.Arista

Luigi Capuana

Sei lettere inedite del maggior teorico del verismo, da cui emergono particolari aspetti della vita privata dello scrittore che, essendo oberato dai debiti, si trova costretto a chiedere aiuti economici a conoscenti e amici.
Estremi cronologici
1903 -1912
Tempo della scrittura
1903 -1912
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 18
Collocazione
E/87

Dalle memorie di un pover'uomo

Pasquale Morosini

Mastro Vito, un povero venditore ambulante, è il protagonista del racconto di fantasia che un operaio abruzzese scrive, prendendo spunto da rocambolesche esperienze vissute, nel difficile intreccio di miseria e sfortuna.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 208
Collocazione
A/86

Ofelia - Dialogo con mia madre sul dolore

Bruna De Felice

Per proseguire un dialogo con la madre scomparsa, un'operaia e artigiana racconta il proprio dolore, ripercorre i tempi della favolosa infanzia, fino ai problemi di quando si costruisce una famiglia propria e ha dei figli. Quando poi le viene a mancare anche il conforto della madre, sembra che non resti che rimpiangere il passato.
Estremi cronologici
1994 -1996
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 177
Collocazione
MP/97

Storia di famiglia

Lorenzo Musci

Dalla fine dell'Ottocento agli anni Cinquanta, un contadino pugliese racconta la sua vita e quella della sua numerosa famiglia. Alle prese con la miseria derivante dalla protervia della "padrona", dalla grandine e dai debiti, è costretto ad emigrare negli Usa con i sedici figli. I fratelli lo avevano fatto prima di lui. Uno solo dei figli è costretto a tornare in Italia.
Estremi cronologici
1862 -1956
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/02

Schegge

Alfonso De Santis

Attraverso "frammenti" di scrittura, ripercorre la sua vita per lasciarne memoria ai quattro figli. Secondo di sette fratelli, con il padre tipografo, vive da ragazzo gli orrori della guerra. Dopo la scuola e la vita militare, non troppo amate, si sposa, cambia diversi lavori con varie disavventure economiche, fino a diventare imprensario di pompe funebri. Ora è in pensione e continua a coltivare la sua passione per la scrittura.
Estremi cronologici
1939 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 205
Collocazione
MP/02

Segnali di vita

Giuseppe Bitonto

Un giovane uomo scopre di essere gravemente ammalato. Inizia un calvario di cure, medicine, nuove malattie causate dalla radioterapia. Deve lasciare il lavoro ed è disperato soprattutto per i suoi due figli. Un "vero miracolo" e il conseguente impegno nella grafica lo salvano dalla miseria e dalla disperazione.
Estremi cronologici
1998 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MP/T2

La storia della mia vita

Giovanni Ragionieri

Costretto a lavorare fin da ragazzo per saldare i debiti contratti per l'acquisto di medicine utili alla sorella, ammalata di tubercolosi, un giovane contadino studia, e si fa piccolo imprenditore nel ramo tessile. Quando ha finalmente raggiunto una stabilità economica e la gioia della famiglia, l'unica figlia muore in un incidente stradale, lasciando lui e la moglie nella disperazione più profonda.
Estremi cronologici
1924 -2001
Tempo della scrittura
2000 -2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 73
Collocazione
MP/04

Da dove cominciare?

Franca Andreini

L'autrice traccia la storia, dalle origini, della famiglia Andreini: la loro fortuna industriale interrotta dalla guerra e la morte della madre, che la lascia con cinque fratelli da accudire. Nemmeno il suo matrimonio la aiuta, perchè il marito l'abbandona con una bambina e nuovi problemi sia finanziari che di salute.
Estremi cronologici
1911 -1956
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/07

[...] Carissima Teresina

Francesco Cargini

Emigrato negli Stati Uniti, un contadino trova lavori occasionali, che non sempre gli permettono di inviare soldi a casa: operaio in una fabbrica di grammofoni, di scarpe, poi di materiale bellico, riesce ad aiutare la famiglia, salda il debito del viaggio, consiglia sulla gestione del fondo agricolo e sull'educazione della figlia piccola. Sullo sfondo, lo scoppia della Grande guerra, qualche incomprensione con la moglie - forse insofferente per la mancanza del coniuge - e il desiderio del riscatto economico.
Estremi cronologici
1913 -1918
Tempo della scrittura
1913 -1918
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 29
Collocazione
E/Adn2

Diario di Nilo Corinti

Lino Cortini

Un impiegato di banca racconta ogni giorno al suo diario gli eventi piccoli e grandi di un periodo della sua vita. Dopo gli studi in seminario si sposa e ha due figli. Descrive le difficoltà economiche nel tirar su la famiglia, amplificate dai dissapori con le sorelle, che lo costringono a vivere in affitto nonostante una casa a disposizione. Dopo anni di liti, in seguito alla malattia che colpisce una di esse, arriva la riappacificazione.
Estremi cronologici
1992 -2005
Tempo della scrittura
1960 -2005
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 424
Collocazione
DP/08