Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2303

Stazioni

Alba Marina Ospina Dominguez

Una giovane colombiana raggiunge l'Europa per motivi di studio e dopo un periodo trascorso in Francia arriva in Italia, dove svolge il servizio di volontariato europeo e lavora per aiutare i richiedenti asilo. Un viaggio in Spagna, diventato un viaggio nella memoria familiare, è per lei occasione di iniziare a raccontare la propria storia personale e quella della sua famiglia.
Estremi cronologici
1989 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
18 p.
Collocazione
MP/Adn3

Il bianco in fondo al tunnel

Franck Olivier Nogheu

Un giovane camerunese ripercorre la sua vita, difficile fin dai primi anni. Costretto a lasciare il proprio Paese di origine per mettere in salvo la propria vita, arriva in Italia. Dopo un primo periodo positivo, una grave perdita personale segna per lui l'inizio di una fase molto problematica, dalla quale sta cercando con grande determinazione di uscire .
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1995-2000
Fine: 2021
Tempo della scrittura
2021 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
17 p.
Collocazione
MP/Adn3

[...] In piena facoltà di mente e di volere

Margherita Tua Bonicatti

Una donna scrive pagine di diario ricordando l'amato marito e rivolgendosi ai figli, ai quali raccomanda di volersi sempre bene, di vivere secondo l'insegnamento dei genitori e di coltivare la fede.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1935-1945
Fine: 2006
Tempo della scrittura
1999 -2006
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
3 p.
Collocazione
DP/T3
Soggetti
Parole chiave

Centoventiquattro giorni

Daniela Crescenzi

Durante il primo lockdown dovuto al COVID-19, una donna tiene un diario del proprio innamoramento per un uomo che incontrerà soltanto nell'estate successiva ai mesi di chiusura generale.
Estremi cronologici
2020 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
13 p.
Collocazione
DP/T3

[...] Enza!

Konrad Von Heuduck

Durante la Seconda guerra mondiale, un ufficiale tedesco in servizio in Polonia scrive lettere piene di affetto alla moglie e alla madre.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
25 p.
Collocazione
E/T3

Il figlio del capo

Mario Augusto Lorenzini

Il figlio di un capostazione ricorda gli anni trascorsi da ragazzino nel Mezzogiorno, in seguito al trasferimento del padre dalla Toscana alla Sicilia alla vigilia della Seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
1939 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T3

Alla mia età...

Desideri Vittoriano

Un professore universitario in pensione, con un curriculum lavorativo pieno di soddisfazioni, racconta in terza persona quando a settantacinque anni scopre di avere il morbo di Parkinson e in contemporanea i tradimenti della moglie. Emozioni e ossessioni lo travolgono, riesce a utilizzare la scrittura come terapia per tirare avanti, anche incoraggiato dagli amici.
Estremi cronologici
2019 -2010
Tempo della scrittura
2019 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
216 p.
Collocazione
MP/21

Caro papà

Baldessari Tiziana Maria

Lettera postuma indirizzata al padre attraverso la quale l'autrice, insegnante in pensione, ripercorre la sua vita, traccia un profilo del genitore e ricorda tanti episodi vissuti insieme
Estremi cronologici
1960 -2012
Tempo della scrittura
2015 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
25 p.
Collocazione
MP/21

Lettere dalla Russia 1942-43

Ferruccio Ambroggi

Durante la Seconda guerra mondiale, un militare in servizio sul fronte russo scrive alla moglie lettere piene di affetto per lei e per la loro bambina. Impegnato in un conflitto le cui ragioni spesso gli risultano incomprensibili, è sostenuto dall'amore per la propria famiglia, il cui benessere resta per lui la cosa più importante, anche nei momenti più difficili.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
218 p.
Collocazione
E/20

Riflessioni e Ricordi

Luciana Antinori

Una donna racconta i suoi ottant'anni di vita. Il periodo della Seconda guerra mondiale, vissuta da bambina, poi gli anni della formazione e il matrimonio. Al seguito del marito, medico e ricercatore, emigra prima in Francia e Svizzera e poi negli Stati Uniti, dove la famiglia si stabilisce negli anni Sessanta e dove crescono i suoi figli. La coppia rientra in Italia sul finire degli anni Ottanta, conducendo una vita attiva ricca di interessi e di viaggi.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1935-1939
Fine: 2011
Tempo della scrittura
2003 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Storia familiare
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
281 p.
Collocazione
MP/20