Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 44

La divisa e altri

Elio Rosi

Un lungo, avvincente racconto di vita, in guerra sul fronte greco-albanese e poi in Italia, condotto parallelamente alla narrazione delle vicende del fratello ufficiale, che poi finirà misteriosamente disperso.
Estremi cronologici
1940 -1950
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 72
Collocazione
MG/93

Gioia: una storia di vita partigiana

Fulvio Righi

Una storia partigiana vissuta con l'occhio aperto sulla natura, gli uomini e le cose. Prima a Padova e poi sugli Appennini aretini, con la brigata garibaldina Pio Borri.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 88
Collocazione
MG/91

La mia storia di guerra dal Dicembre 1943 al 1945

Tommaso Ruggiero

Dal distretto militare di Chivasso alle postazioni delle forze antisbarco di Camogli, un renitente tenta e ritenta la fuga che lo porterà tra i partigiani della brigata Bisagno.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 70
Collocazione
MG/91

La morte può attendere

Rinaldo Veronesi

La rocambolesca avventura di un soldato che, dopo aver aderito alla Repubblica sociale, diserta e diventa partigiano. In seguito allo scoppio di una bomba, ferito gravemente, comincerà a peregrinare in diversi ospedali, sempre piantonato dalle Brigate nere, che più volte preparano la sua esecuzione.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 252
Collocazione
MG/90

Diario del tempo di guerra

Giovanni Roggi

Un anno di guerra nel diario di un diciottenne, sfuggito al reclutamento nell'esercito repubblichino: le bombe alleate che distruggono la sua città, gli eccidi consumati a due passi da casa, e le minacce, sempre più concrete, dei tedeschi in fuga, lo costringono a crescere in fretta.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1948
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 30
Collocazione
DG/99

Un compagno di scuola

Mario Jona

Un pensionato ricorda l'amicizia con Oscar, suo coetaneo, nata sui banchi di scuola. Dopo anni i due si reincontrano: entrambi disertori, combattono insieme contro il nemico tedesco, ma Oscar cade durante una sparatoria.
Estremi cronologici
1931 -1945
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MG/T2

Il nostro Carso... ricordi della grande guerra

Emanuele Di Stefano

Un giovane ufficiale siciliano ricorda la sua partecipazione alla prima guerra mondiale. Racconta le battaglie nel Carso, la dura vita in trincea, ma anche i rapporti, quasi sempre conflittuali, fra ufficiali e soldati. Fatto priogioniero nel 1917, vive "l'angoscia insopportabile" di questa condizione.
Estremi cronologici
1916 -1918
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MG/02

Diario storico di guerra

Albino Di Cerbo

Tenente dei carabinieri, nell'aprile del 1941 si trova in Eritrea al comando di un posto di blocco. Racconta le sue azioni di prevenzione e di repressione contro la diserzione della truppa e l'abbandono del posto di comando di un generale durante il ripiegamento delle truppe per l'arrivo dell'esercito inglese.
Estremi cronologici
1941
Tempo della scrittura
1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 30
Collocazione
DG/02

Le mie avventure

Remo Rosati

Prima agricoltore nel podere di famiglia, poi emigrante in cerca di fortuna, infine operaio in fabbrica a Prato: tutta una vita di lavoro, nell'autobiografia, in ottava rima, di un toscano che, giunto finalmente in pensione, coltiva la passione per la poesia.
Estremi cronologici
1925 -2001
Tempo della scrittura
1998 -2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
poesia
canzoniere
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 49
Collocazione
MP/02

Prampolini Cav. Giovanni, fu Giulio Maggiore di Fanteria in Riserva

Giambattista Prampolini

L'epopea ottocentesca di un militare modenese, inizialmente integrato nell'esercito di Francesco V d'Este, poi nelle brigate garibaldine, infine nell'esercito sabaudo, prima e dopo l'Unità d'Italia, in seguito alla quale sarà in Puglia e Basilicata a combattere le più temibili bande di briganti. Raggiungerà il grado di maggiore di fanteria. Accanto alla grande storia, le vicende famigliari: orfano di padre, madre sofferente di disturbi psichici, una carriera ecclesiastica fallita, due matrimoni, nove figli, di cui solo due gli sopravvivranno.
Estremi cronologici
1834 -1881
Tempo della scrittura
1890
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 8
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 36
Collocazione
MP/02