Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 43

[...] Il giorno

Agostino Ceccherini

Recluta nella Grande Guerra - durante la quale strinse amicizia con la famiglia del comandante di cui attendente - partecipa come militare anche alla seconda: grazie alla precedente esperienza saprà farsi onore combattendo i tedeschi nel golfo di Piombino.
Estremi cronologici
1915 -1943
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 20
Collocazione
MG/Adn

Diario personale

Giovanni Tarenzi

Un pensionato ricorda gli anni della sua formazione professionale e politica; figlio di povera gente, emigrato a Milano, lavorerà come capo officina nel difficile periodo della prima guerra mondiale e del ventennio fascista, pagando in prima persona la fede nel socialismo.
Estremi cronologici
1888 -1959
Tempo della scrittura
1960
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 73
Collocazione
MP/86

[...] Tissi è poco più di un villaggio

Antonio Ruju

Dopo un duro lavoro di bracciante agricolo, l'arruolamento nella Guardia di Finanza sarà, per un giovane sardo di origini contadine, l'occasione per alfabetizzarsi e il trampolino di lancio per una brillante carriera di commercialista e agente di borsa, dopo la guerra di liberazione, combattuta a fianco dei partigiani. L'attività politica lo vede schierato come anarchico fino a una serena vecchiaia.
Estremi cronologici
1911 -1983
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 176
Collocazione
MP/88

[...] Caro Nerio, grato, e lieto anche

Armando Meoni

Nerio raccoglie le lettere dell'amico Armando: il carteggio diventa pretesto per cementare una grande amicizia; uno scambio reciproco di informazioni sulla vita quotidiana e sulla politica, ma soprattutto sulla letteratura, tema dominante dell'epistolario.
Estremi cronologici
1961 -1984
Tempo della scrittura
1961 -1984
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 80
Collocazione
E/88

[...] Per quanti come me

Alberto Malagugini

Educato alla fede antifascista, un giovane avvocato partecipa all'attività clandestina nella Lomellina, improvvisando comizi e distribuendo materiale a stampa. La memoria del padre, vittima del regime, e la volontà di tenere fede ai suoi insegnamenti, saranno per lui guida morale durante il periodo di detenzione politica nel carcere di San Vittore.
Estremi cronologici
1915 -1938
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 195
Collocazione
MP/89

Il gioco del prigioniero. Ricordi di uno qualsiasi

Sulmano Giusfredi

Afferrare il filo della memoria per scorrazzare nel passato: questo il gioco di un soldato italiano prigioniero in Grecia, che cerca disperatamente di ricordare i momenti gioiosi della sua giovinezza, per allontanare la bruttezza che lo circonda.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1955 -1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 329
Collocazione
MG/89

Un briciolo di tempo

Giuseppina Verdoja

Una militante di sinistra racconta, sotto forma di intervista, l'ultima fase della seconda guerra mondiale quando si matura in lei una coscienza politica che la porterà a fondare, con il marito, un gruppo comunista rivoluzionario, sezione italiana della Quarta Internazionale.
Estremi cronologici
1943 -1973
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/90

Una giustizia incantesimata

Ina Tardino

La brutta storia di un matrimonio rotto per le "particolari attenzioni" che il marito riserva ai figli ancora bambini. L'abbandono della famiglia e il ritrovato coraggio dettato dalla disperazione, spingono la donna a intentare contro il coniuge una causa giudiziaria, sullo sfondo di una Sicilia amara e di una società sorda.
Estremi cronologici
1934 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 196
Collocazione
MP/90

Case d'Italia e d'Africa

Maria Isabella Pauwels

Una memoria scandita dai traslochi: dell'autrice, nella prima parte vaga fra abitazioni molto lussuose, nella seconda si trova in Africa Equatoriale dove assiste a scontri fra civili e soldati.
Estremi cronologici
1938 -1974
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 83
Collocazione
MP/85

Viaggio in Cina

Saverio Tutino

Membro di una delegazione giovanile internazionale, un giornalista de "L'Unità" è inviato dal Pci nella Cina di Mao. Passa per Praga e Mosca, sale sulla mitica Transiberiana e giunge in Cina. Appunti sul folklore, sui sistemi politici e produttivi, impressioni, emozioni; tutta questa miniera di dati passa attraverso il filtro dell'ideale politico che anima questo viaggio.
Estremi cronologici
1950
Tempo della scrittura
1950
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 182
Collocazione
DV/85