Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 552

Guerra 1939-1945

Sansoni Luciano

Memoria scritta in forma di diario. Luciano è un ragazzo quando l'Italia entra nella Seconda guerra mondiale. Frequenta il Politecnico di Milano, vuole diventare ingegnere. E' un antifascista moderato che decide, d'accordo con il padre, di rifiutare la chiamata alla leva della Repubblica Sociale dopo l'armistizio dell'8 settembre. Il suo diario vero e proprio inizia all'indomani della data fatidica. Dalla clandestinità osserva l'evolversi del quadro politico e militare. Nel marzo del 1944 si sente braccato, teme di essere scoperto e decide di presentarsi al comando della 5 Legione artiglieria contraerea a Varese. Dopo un periodo passato tra l'addestramento a...
Estremi cronologici
1939 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Formato Digitale: 1
Consistenza
55 p.
Collocazione
DG/18

La capanna della fondega. La mia infanzia dentro una storia partigiana. Anni 1943-1945

Renato Orlandi

Un uomo ricorda il periodo della Seconda guerra mondiale, vissuta quand'era bambino. Figlio di un antifascista che aderisce alla Resistenza, si trova spesso in situazioni di pericolo, per sé e per la sua famiglia.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
2013 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
40 p.
Collocazione
MG/Adn2

Racconti imperfetti. Ricordi giovanili

Tomaso Minuto

Un uomo inizia a raccontare la propria vita dagli anni Trenta, quando da bambino resta orfano di entrambi i genitori. La guerra, con la sua violenza e i suoi pericoli, poi l'ingresso nel mondo del lavoro, il servizio militare e le problematiche occupazionali sono i temi principali della sua memoria.
Estremi cronologici
Inzio: 1935
Fine presunta: 1960-1969
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2000-2013
Fine presunta: 2000-2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
43 p.
Collocazione
MP/Adn2

I ricordi di Sara Castellani

Sara Castellani

Una donna pratese scrive i ricordi della sua vita, a partire dagli anni della Seconda guerra mondiale, quando è una bambina. La famiglia, le amicizie, il lavoro, le gite, lo scorrere del tempo e la scoperta dello scrivere di sé sono i temi principali delle sue pagine.
Estremi cronologici
Inzio: 1943
Fine presunta: 2000-2013
Tempo della scrittura
2013 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
75 p.
Collocazione
MP/Adn2

Quale gioventù...

Walter Barni

Appena diciottenne quando assiste al discorso di Mussolini che il 10 giugno 1940 annuncia l'entrata in guerra dell'Italia, il giovane Walter viene dopo poco chiamato alle armi e partecipa alla Campagna di Russia. Rientrato in Patria, è a Roma il giorno del bombardamento di San Lorenzo, nel luglio del 1943. Dopo l'armistizio, si impegna nella Resistenza e successivamente alla liberazione di Roma si affianca agli inglesi dell'Ottava Armata e continua a partecipare attivamente alla lotta contro il nazifascismo.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2010-2013
Fine presunta: 2010-2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
87 p.
Collocazione
MG/Adn2

Proprio perché siam donne... paura non abbiamo. Storie e memorie

AA.VV.

Il rapporto tra donne e lavoro nelle interviste a lavoratrici umbre di età, professioni e origini diverse.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2012-2013
Fine presunta: 2012-2013
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
174 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] Agosto 1944

Giuseppe Leonardi

Un uomo ricorda alcuni eventi della Seconda guerra mondiale, vissuti da bambino in Emilia. Il momento più drammatico per lui è nel 1944, quando assiste a un attacco partigiano e sfugge alla rappresaglia tedesca.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
8 p.
Collocazione
MG/T3

Ricordi di un ottuagenario

Ermanno Rossini

Un uomo ricorda la sua infanzia, vissuta negli anni della Seconda guerra mondiale. Racconta il periodo di sfollamento da Milano per sfuggire ai bombardamenti, un percorso scolastico poco lineare, i rischi corsi dal padre contribuendo alla Resistenza e infine la liberazione della città e la "svestizione" della Madonnina il primo maggio del 1945, alla quale assiste con la famiglia.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
7 p.
Collocazione
MG/T3

Non tutto il male vien per nuocere. Ai miei tempi

Gerardo Gobbi

In occasione del compimento degli ottant'anni, un uomo ripercorre la sua vita a partire dall'infanzia nelle campagne dell'alta Umbria. Una grave malattia che lo colpisce in gioventù, il trasferimento al Nord, il lavoro, il matrimonio e la paternità, il pensionamento, il volontariato e il tempo dedicato al racconto di sé sono gli aspetti principali della sua scrittura autobiografica.
Estremi cronologici
1939 -2014
Tempo della scrittura
1953 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
213 p.
Collocazione
MP/Adn2

Diario per ricordare

Bruno Crispoltoni

Un novantenne ricorda il periodo della Seconda guerra mondiale e il suo impegno militare per la sconfitta del nazifascismo.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
2015 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
24 p.
Collocazione
MG/T3