Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 552

1944-1994

Giovanni Brustia

Come alcuni dipendenti dell'azienda energetica municipale milanese diedero vita a gruppi di lotta contro i fascisti. Tra le rischiose attività svolte la distribuzione di volantini, il controspinaggio, la sottrazione di armi.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T

Il mio 24 Aprile

Antonio De Palo

Il 24 Aprile 1945, una fabbrica milanese, occupata dai partigiani, viene circondata dai repubblichini che, a scopo dimostrativo e intimidatorio, fucilano due detenuti politici, prelevati da San Vittore. Il giorno dopo "la gente comincia a sentire aria di liberazione e di festa".
Estremi cronologici
1945
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MG/T

Come sono diventato partigiano

Enea Gibertoni

Un dodicenne riceve un calcione gratuito da parte di un fascista, perchè stava giocando durante la trasmissione radio del bollettino di guerra. Un episodio che lo porterà a partecipare, alcuni anni dopo, alla lotta partigiana in Emilia.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MG/T

L'eccidio di Ca'Berna

Irea Gualandi

Una sindacalista in pensione ritrova, a cinquant'anni dalla fine della guerra, un necrologio-santino di cinque giovani, vittime di un eccidio nazista, e ne approfitta per ricordare il loro sacrificio.
Estremi cronologici
1945 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
commemorazione
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T

Un incontro sgradevole e pericoloso

Tolmina Guazzaloca

Una staffetta partigiana, in procinto di svolgere un'importante missione, viene fermata da un gruppo di Brigate nere, tra cui anche un compaesano. Preso in disparte quest'ultimo, lo convince a lasciarla andare, evitando così una probabile rappresaglia sulla sua famiglia.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MG/T

Passaggio del fronte

Dante Bartolucci

Un abitante dell'Appennino toscano rievoca i giorni dello sbandamento e del terrore sul fronte della Linea gotica, alla fine della seconda guerra mondiale. Di notte, cerca di trasportare in territorio libero la propria famiglia e il bestiame.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 7
Allegati
Consistenza
pp. 133
Collocazione
MG/91

I miei vent'anni e la guerra

Maria Amodio

Una giovane maestra di Napoli decide di trasferirsi in un tranquillo paesino del cuneese per sfuggire agli orrori della guerra: trova lavoro come insegnante in una scuola alpina a Robilante. Ma ritrova anche bombardamenti, scontri fra partigiani e repubblichini e tutti gli orrori dai quali era fuggita.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1955
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 90
Collocazione
DG/91

La mia guerra

Lidia Badini

Sfollata con due figli a Casola Valsenio, ha vissuto due anni con gli abitanti del luogo e le truppe di occupazione e di liberazione.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MG/91

Le ali di pietra

Giuseppe Biagi

Brevi ricordi di adolescenza poi, soprattutto, la guerra. Dalla lotta partigiana nel Friuli alla deportazione nei lager di Mauthausen, Gusen, Pegau, fino all'immediato dopoguerra nelle terre assediate dai "titini".
Estremi cronologici
1930 -1945
Tempo della scrittura
1980 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 90
Collocazione
MG/91

Diario di guerra

Antonio Borghi

Un parroco annota ogni evento straordinario, prima e dopo il passaggio delle truppe alleate, senza parteggiare per nessuno.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DG/91