Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 145

Falce e martello. Memorie di un contadino urbanizzato

Bruno Nucci

Tornato nella campagna dove ha trascorso i primi anni della sua vita, un contadino, diventato borghese, ritrova affetti e complicità con un mondo che non ha mai smesso di sentire come proprio.
Estremi cronologici
1936 -1950
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/86

Maestri si nasce

Anna Maestri

Il teatro e il palcoscenico sono i protagonisti assoluti della vita di Anna, un'attrice che dopo tanti sacrifici riuscirà a realizzare una brillante carriera. A fare da sfondo alla storia, una sfilata di tanti personaggi e un susseguirsi di eventi importanti della storia nazionale.
Estremi cronologici
1924 -1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 238
Collocazione
MP/86

Memorie (dal 1913 a oggi)

Dino Losi

L'infanzia in una famiglia bracciantile emiliana, l'emigrazione in Germania alla ricerca del lavoro durante il ventennio fascista, il rientro in patria e, finalmente la tranquillità, di una famiglia dove amore e rispetto sono segni distintivi.
Estremi cronologici
1918 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MP/86

Routine

Guerrino Uggeri

Nella routine che presenta giorni tutti uguali gli uni agli altri,le riflessioni politiche di un uomo che crede nella rivoluzione e nel comunismo come fede necessaria a garantire ordine e rigore morale.
Estremi cronologici
1968 -1969
Tempo della scrittura
1968 -1969
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 362
Collocazione
DP/87

[...] Ricordi della mia permanenza in Grecia

Alberto Trionfi

Un generale racconta al suo diario lo svolgersi delle giornate al comando di una brigata in Grecia, durante la seconda guerra mondiale. Fatto prigioniero e deportato in un campo di concentramento, continua il racconto tramite le lettere alla famiglia lontana.
Estremi cronologici
1942 -1944
Tempo della scrittura
1942 -1944
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 187
Collocazione
MG/87

Diario di sesso e di politica

Roberta Tatafiore

Un anno di vita segnato dalle vicende pubbliche nel movimento femminista,e da quelle private alla ricerca di un equilibrio affettivo in cui anche la sessualità possa trovare la sua piena realizzazione.
Estremi cronologici
1979 -1980
Tempo della scrittura
1979 -1980
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 122
Collocazione
DP/87

Lo straniero indesiderabile

Pietro Riccobaldi

Una vita fra le Cinque Terre e New York: l'orgoglio di un emigrante politico avverso al fascismo e disilluso dalle speranze di Fiume. Negli Stati Uniti è minatore, barista nell'epoca del proibizionismo, occupato dai piani rooseveltiani del "New Deal". Conclude i suoi giorni fra gli scogli liguri, dove inanella i suoi ricordi di straniero, esule anche dall'America per le persecuzioni maccartiste.
Estremi cronologici
1901 -1973
Tempo della scrittura
1973
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 275
Collocazione
MP/87

Ricordi

Enrico Pistolesi

Un piccolo proprietario terriero di estrazione sociale borghese, passa dall'adesione di comodo al movimento fascista alla militanza nella sinistra, attraverso un'autoeducazione alla consapevolezza e alla sensibilità sociale.
Estremi cronologici
1920 -1985
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 191
Collocazione
MP/87

[...] Non è facile scrivere

Riccardo Peli

Il furto di un mitra per sostenere la causa partigiana viene pagato da un operaio antifascista con il carcere. Invitato ad aderire al regime per riscattarsi, sceglierà la diserzione; nuovamente arrestato, deportato in un campo di concentramento, grazie ai compagni, riuscirà a fuggire.
Estremi cronologici
1943 -1984
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MG/87

Tra le due guerre

Antal Mazzotti

Una disamina critica e analitica dell'ultimo periodo di guerra fatta da un uomo le cui vicende umane e intellettuali si confondono con la storia nazionale, dall'esplosione di gioia per la liberazione al dolore morale per piazzale Loreto.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 22
Collocazione
DG/87