Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 145

Diario di una maestra

Franca Marinelli

Una giovane maestra viene inviata in un piccolo paese della montagna bellunese dove il tempo sembra essersi fermato. L'Italia si muove e si prepara al boom: dall'alto della sua montagna lei conosce la miseria, le maldicenze di paese ma anche il rapporto gioiso con i suoi allievi.
Estremi cronologici
1951 -1952
Tempo della scrittura
1951 -1952
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 7
Consistenza
pp. 88
Collocazione
DP/87

[...] Pagine di diario

Giuseppe Veluscek

Nella Trieste mitteleuropea, un ragioniere di sveviana memoria analizza criticamente la storia d'Italia nei convulsi anni del boom economico. Memore di una guerra i cui echi sono ancora vicini, tutto il suo ardore è rivolto alla condanna di quei mali nidificati nelle alte sfere governative che impietosamente l'autore condanna per mediocrità e povertà di spirito.
Estremi cronologici
1954 -1978
Tempo della scrittura
1954 -1978
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 244
Collocazione
DP/88

Diario di Dora

Dora Sinese

Un'adolescente di ottima famiglia alla ricerca dell'amore e alla scoperta della sessualità al di fuori di un ambiente famigliare avvelenato dai litigi fra i genitori. Gli amici, la scuola presso le suore e la politica negli anni di piombo costituiscono lo sfondo delle vicende.
Estremi cronologici
1974 -1978
Tempo della scrittura
1974 -1978
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 50
Collocazione
DP/88

Frantumi

Linda Semino

Un'impiegata di banca e sindacalista alle prese con problemi esistenziali e famigliari, cerca nell'attivismo politico e sindacale la chiave per ritrovare se stessa, capire i suoi errori di madre e di moglie, ma soprattutto affermare l'autonomia come sigillo alla propria identità.
Estremi cronologici
1976 -1980
Tempo della scrittura
1976 -1980
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 54
Collocazione
DP/88

Ripensando a molti fatti della mia vita

Pietro Re

Le illusioni e le delusioni di un uomo che dopo la povertà sofferta nell'infanzia, la resistenza partigiana combattuta in prima linea, le difficoltà di inserirsi nell'ambiente lavorativo, sceglie di rifugiargi nell'arte per affermare un principio di pace universale "da Cristo a Carlo Marx".
Estremi cronologici
1934 -1986
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/88

[...] Caro Nerio, grato, e lieto anche

Armando Meoni

Nerio raccoglie le lettere dell'amico Armando: il carteggio diventa pretesto per cementare una grande amicizia; uno scambio reciproco di informazioni sulla vita quotidiana e sulla politica, ma soprattutto sulla letteratura, tema dominante dell'epistolario.
Estremi cronologici
1961 -1984
Tempo della scrittura
1961 -1984
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 80
Collocazione
E/88

Lettere di Miriam Massari

Miriam Massari

La dignità di una portatrice di handicap espressa in un fitto reticolo di appunti e missive. Costretta a lunghe degenze ospedaliere perchè affetta da artrite deformante dall'età di due anni, una giovane donna descrive le sue paure e i suoi sogni, denunciando spesso l'indifferenza della società che non capisce il suo dramma.
Estremi cronologici
1963 -1982
Tempo della scrittura
1963 -1982
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 162
Collocazione
E/88

Oltre la nebbia

Elda Torres

La scrittura epistolare che una giovane studentessa scambia con una compagna di scuola diventa un pretesto per raccontare se stessa, i suoi dubbi, le sue paure, sotto forma di un lungo viaggio attraverso l'Europa: paesi in parte veri, in parte frutto della fantasia.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
E/89

Ricordare per vivere

Leone Sacchi

Il racconto di una giovinezza trascorsa nella totale adesione all'antifascismo, l'esperienza della resistenza e l'impegno politico nel dopoguerra. Questi i ricordi di un casaro modenese che, in tarda età, decide di descrivere la sua vita come esempio per quelle generazioni che non hanno vissuto simili esperienze.
Estremi cronologici
1918 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/89

I piccioni di Santa Salomè

Eraldo Manfrini

Le confessioni di un generale che, in età avanzata, si accorge di aver intrapreso la carriera militare solo per riscattarsi da una misera condizione sociale pagando poi, questa scelta, con la rinuncia a un grande amore.
Estremi cronologici
1947 -1970
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 169
Collocazione
MP/89