Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 145

Il ragazzo e la trota grossa del Piave

Peppino Zangrando

La guerriglia partigiana nel bellunese raccontata da un giovane studente, che riesce a organizzare un primo nucleo del "fronte della gioventù", dopo essersi convinto della bontà dei ribelli in lotta per la libertà.
Estremi cronologici
1944 -1946
Tempo della scrittura
1944 -1946
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
DG/90

[...] Mi trovavo alla stazione di Studenci

Ugo Vidale

Il racconto di un sottotenente di fanteria catturato sul fronte slavo in un'imboscata tesa dai partigiani. Durante la prigionia, in contatto con questi soldati, senza approvarne i metodi, quest'uomo ne apprezzerà i pensieri e, a tratti, l'umanità, tanto che, dopo lo scambio con altri prigionieri, tornato in patria, diverrà partigiano a sua volta.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MG/90

Un briciolo di tempo

Giuseppina Verdoja

Una militante di sinistra racconta, sotto forma di intervista, l'ultima fase della seconda guerra mondiale quando si matura in lei una coscienza politica che la porterà a fondare, con il marito, un gruppo comunista rivoluzionario, sezione italiana della Quarta Internazionale.
Estremi cronologici
1943 -1973
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/90

4 Dicembre 1944: " La liberazione di Ravenna, la mia città, così com'é rimasta nella mia memoria ".

Nello Patuelli

L'autore, militante comunista, collabora con i componenti del Cln per liberare Ravenna.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T
Parole chiave
CLN

[...] Sono nato

Silvano Sala

Un pensionato ricorda le difficoltà affrontate per difendere le proprie idee: emigrato in Francia perché antifascista, è poi sceso a compromessi per trovare un lavoro.
Estremi cronologici
1925 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T

Memorie

Silvano Zanoboni

E' il resoconto dei duri giorni di guerra, della quasi assoluta mancanza di cibo, del dolore agli arti per un principio di congelamento, delle cure ricevute in un'ospedale tedesco.
Estremi cronologici
Inzio: 1943
Fine presunta: 1943-1949
Tempo della scrittura
Inzio: 1943
Fine presunta: 1943-1949
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 24
Collocazione
MG/Adn

L'Isola del Diavolo

Aldo Severini

Un diario-reportage di una vacanza nell'isola di dalmata Hvar (Lesina). La "semplicità" della vita in un paese comunista, dove "é necessario fare file in ogni negozio", é confrontata con l'agiatezza degli occidentali, che arrivano con panfili nel porto. Con Citazioni di Montale, Neruda, Paul Eluard, nonchè brevi poesie dell'autore.
Estremi cronologici
1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 85
Collocazione
DV/Adn

[...] Sono nato l'8 novembre

Italo Losi

Figlio di un minatore e di una bracciante agricola, si ritrova minatore anch'egli a quindici anni: dove abita, per un ragazzo che ha bisogno di lavorare, non ci sono alternative. E' quello il lavoro che svolgerà sino alla pensione, militando nel Partito comunista e tentando di trovare un lavoro meno massacrante.
Estremi cronologici
1909 -1979
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/Adn

Cittadini, Amici, Compagne e Compagni

Ercole Piacentini

Un uomo di convinta fede comunista ripercorre alcune tappe dello sviluppo industriale e sociale italiano: l'occupazione delle fabbriche, la politica fascista e la depressione del dopoguerra. Il dislivello tra l'economia agricola del Sud e il decollo economico del Nord, visti alla luce dei contemporanei eventi nei paesi socialisti, favoriranno, a suo avviso, il diffondersi degli estremisti politici.
Estremi cronologici
1918 -1987
Tempo della scrittura
1986 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 25
Collocazione
MP/Adn

Storia di una famiglia (Fornasari)

Ester Morselli

La storia di una famiglia contadina, raccontata dalla moglie dell'unico figlio rimasto: la difficile vita di chi lavora la terra, la partenza dei figli più grandi per il fronte e la loro morte. L'altro figlio viene arrestato con l'accusa di cospirazione contro il governo. Per la moglie dello stesso, infine, un po' di meritata tranquillità.
Estremi cronologici
1930 -1945
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 29
Collocazione
MP/Adn