Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 18

80 anni della mia vita

Nazareno Galeazzi

Costretto a lavorare fin da bambino a causa delle precarie condizioni economiche della famiglia, un giovane artigiano s'impegna duramente per realizzare il sogno di "mettersi in proprio": dopo molti sacrifici, suoi e dei famigliari, aprirà una redditizia impresa di pelletteria.
Estremi cronologici
1903 -1970
Tempo della scrittura
1981 -1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/87

Le realtà biografiche nel XX secolo

Antonio Farina

Tutta una vita dedicata al lavoro nel tentativo di migliorarsi e di raggiungere l'agiatezza per la propria famiglia. Garzone, manovale, operaio, infine imprenditore, l'Autore, ormai pensionato, se la prende con la società odierna che lo costringe a spendere tutti i suoi guadagni nelle cure necessarie per guarire i numerosi malanni che l'affliggono.
Estremi cronologici
1913 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 306
Collocazione
MP/89

Cara moglie, cari figli - cronaca di un esistenza

Romualdo Farinelli

Memoria autobiografica dell'inventore delle sale d'essai: nato a New York da emigranti umbri, ritorna in Italia ancora bambino. Innamorato dell'arte, frequenta a Roma il caffè Aragno, luogo d'incontro di politici e letterarti, e fa amicizia con il poeta Vincenzo Cardarelli, che sarà poi oggetto della sua tesi di laurea conseguita a settantasette anni.
Estremi cronologici
1908 -1983
Tempo della scrittura
1980 -1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 363
Collocazione
MP/89

Illusioni e delusioni di un vecchio socialista

Gino Mangini

Autobiografia di un socialista: nel 1917 è a Torino dove partecipa alle manifestazioni di protesta contro la guerra, nel 1919 viene condannato a venti anni di carcere perchè disertore. Emigrato in Francia, tornerà in Italia allo scoppio della seconda guerra mondiale, per sottrarre il figlio al servizio militare francese. Svolgerà attività politica e sindacale anche nel dopoguerra, proponendosi come la "pecora nera" del Pci aspirando, già nel 1953, un radicale processo di ammodernamento del partito.
Estremi cronologici
1908 -1973
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 1685
Collocazione
MP/90

[...] Mi accingo a fare un memoriale

Egidio Mileo

Un muratore lucano decide di dedicarsi agli affari e cerca un salumificio che mille problemi porteranno al fallimento. Sgorga e procede come un fiume limaccioso il racconto delle sue sventure, fino alla necessaria emigrazione di tutta la famiglia al Nord. In Basilicata non è possibile l'imprenditoria.
Estremi cronologici
1974 -1985
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 161
Collocazione
MP/91

Una strada tutta inventata

Sergio Signorini

Il lungo viaggio attraverso molti affari sconclusionati di un laureato in giurisprudenza che, per mantenere la famiglia, abbandona la pratica forense iniziata nello studio di un famoso penalista.
Estremi cronologici
1950 -1985
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 240
Collocazione
MP/93

Bergeggi e dintorni

Franco Nigris

Autobiografia di un imprenditore milanese: dopo una dettagliata rievocazione dell'infanzia e della giovinezza fino all'incontro con la moglie, l'Autore racconta brevemente anche le vicende del matrimonio, del viaggio di nozze, dei ripetuti traslochi, della nascita di cinque figli e relativi nipotini e della sua lunga attività professionale.
Estremi cronologici
1919 -1997
Tempo della scrittura
1994 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 184
Collocazione
MP/98

La bouganvillea

Aldo De Miranda

Flash, bagliori improvvisi, che raccontano la vita di un ebreo sefardita, cresciuto in Turchia e residente da molti anni in Italia: la scuola dai Salesiani, l'Università a Roma e a Milano, il lavoro come dirigente e la meritata pensione, in una tenuta ligure dove cresce la bouganvillea.
Estremi cronologici
1926 -1993
Tempo della scrittura
1988 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MP/96

Esperienze di una vita

Mariano Cassarà

Il ritratto della Sicilia degli ultimi cinquant'anni nell'antobiografia di un siciliano "flessibile", che ha intrapreso tanti diversi mestieri: agricoltore, meccanico, conduttore di macchine agricole e industriali, fotografo, assistente e capocantiere edile, cottimista, appaltatore, costruttore e scultore.
Estremi cronologici
1924 -2000
Tempo della scrittura
1998 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MP/01

80 anni di vita movimentata

Francesco Mosetti

L'infanzia in una famiglia della borghesia triestina, la scuola, i viaggi, la guerra in Africa, la prigionia e il rientro. Un attivo imprenditore, che ha condotto una fattoria in Kenia negli anni Cinquanta e lì si è sposato e ha avuto un figlio, redige un affresco corale, con molti personaggi della nobiltà internazionale. La passione per la pittura e il giardinaggio completano i suoi ricordi di vita.
Estremi cronologici
1919 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 189
Collocazione
MP/02