Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 1499

Il mio 24 Aprile 1945

Antonio De Palo

Il 24 Aprile 1945, una fabbrica milanese, occupata dai partigiani, viene circondata dai repubblichini che, a scopo dimostrativo e intimidatorio, fucilano due detenuti politici, prelevati da San Vittore. Il giorno dopo "la gente comincia a sentire aria di liberazione e di festa".
Estremi cronologici
1945 -1945
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MG/T

La mia guerra

Vita Di Leo

Dopo essersi sposata per procura con il fidanzato, prima militare in Tripolitania e poi prigioniero degli inglesi, una giovane ostetrica si dedica con passione al suo lavoro, affrontando casi difficili, nel bel mezzo del conflitto, tra cui anche un tentativo di infanticidio.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1990 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T

[...] Cara sposa

Salvatore Di Sciacca

Lettere dal fronte russo: un militare siciliano scrive brevi cartoline alla moglie che l'aspetta a casa con la figlioletta, nata da pochi mesi. Ma lui scomparirà nel nulla.
Estremi cronologici
1942 -1942
Tempo della scrittura
1942 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 10
Collocazione
E/T

[...] Assuntina!

Giovanni Esposito

Lettere inviate ai famigliari da un prigioniero di guerra deportato in un lager tedesco. Alla sorella Assuntina scrive: "guardo la tua foto e con dolore e emozione ti vedo assai più bella di allora".
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1944 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 4
Collocazione
E/T

Raccontate il vostro 8 settembre 1943

Libero Evangelista

Roma, 8 settembre 1943: dopo l'annuncio dell'armistizio gli abitanti del popoloso quartiere Flaminio, assaltano il Campo Dux, dove i fascisti avevano nascosto le loro scorte alimentari.
Estremi cronologici
1943 -1948
Tempo della scrittura
1983 -1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MG/T

Il tuffo a pesce

Maria Pia Fabiani

Come ridere sotto i bombardamenti: un'insegnante in pensione ricorda quando il fratello, per fuggire una bomba, spiccò un incredibile salto, scavalcando il marito dell'autrice e rovinando paurosamente sulla culla dove dormiva placidamente un neonato.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1991 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
p. 1
Collocazione
MG/T

Un'avventura di guerra

Maria Pia Fabiani

La guerra "aveva allentato più del solito i vincoli morali": una notte di novembre del 1944 una giovane donna, di ritorno dalla casa di una parente, riceve un passaggio da un militare inglese che, durante il tragitto, tenta - invano - un ardito approccio.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1987 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T

Il C.T. Aviere nella battaglia navale della 2 Sirte - Onore delle armi alla bandiera

Santo Fiorello

Un militare cannoniere racconta due episodi della guerra che lo hanno visto protagonista: la battaglia navale sul mare di Bengasi e, dopo l'armistizio, l'ispezione tedesca a bordo della nave su cui prestava servizio.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1950 -1950
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

Agosto di guerra (1944)

Maria Fornaci

Ricordi di guerra di una pensionata: due tedeschi irrompono nell'aia di una casa colonica dove si erano rifugiate alcune famiglie sfollate, minacciando i genitori dell'autrice. Quando la situazione sta per precipitare, giunge la notizia del ritiro delle truppe nemiche.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1988 -1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MG/T

Come salvai la Serra Pistoiese

Gabriella Gabbrielli

Un paese del pistoiese è destinato a essere distrutto dai tedeschi, che intendono così vendicare l'esecuzione partigiana di un loro compagno. Due giovani donne ottengono una proroga di otto giorni e poi la salvezza definitiva.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1974
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MG/T