Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 9

Il '68: appunti di un percorso

Domenica Sangiorgi

Un intenso viaggio all'interno delle proprie esperienze di vita: prima studentessa di sociologia a Trento, poi psicologa e psicoterapeuta, ricorda l'adesione al buddismo, l'impegno come discepola del maestro indiano Bhagwan Shree Rajneesh, la pratica della meditazione come evoluzione personale. Dopo il divorzio, l'indipendenza della figlia e un lungo soggiorno in India, il trasferimento in Toscana sembra aver placato le tante inquietudini.
Estremi cronologici
1967 -2002
Tempo della scrittura
1996 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 37
Collocazione
MP/06

Evoluzione di una vita

Rino Beltremoro

Un biologo romagnolo, pensionato, descrive le avventure sentimentali che ha avuto nell'arco della sua vita. Le donne sono state colonne portanti, e la ricerca dell'unico amore ha per lungo tempo alimentato la sua esistenza. Riflette riguardo le sensazioni provate in ogni relazione, descrivendo episodi significativi.
Estremi cronologici
1960 -2010
Tempo della scrittura
2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
77 p.
Collocazione
MP/12

Il movimento del '77

Giancarlo Vietri

Uno studente racconta la cacciata di Luciano Lama dall'Università La Sapienza occupata, il 17 febbraio del 1977.
Estremi cronologici
1977 -1977
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Nel segno della madre

Giovanni Sanvitale

Dopo la morte della madre, un uomo racconta e analizza il suo rapporto con lei, la sua vita e i diversi aspetti, anche problematici, delle dinamiche familiari e personali vissute dall'infanzia all'epoca della scrittura.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1949
Fine: 2015
Tempo della scrittura
2012 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
191 p.
Collocazione
MP/16

Il tempo vittorioso

Rino Scuccato

Un medico racconta in una memoria la prima parte della sua vita, dall'infanzia alla laurea in medicina e al lavoro di medico. La politica, con le vicende del '68 e il suo impegno nel Partito Comunista, riveste un ruolo importante negli anni della sua giovinezza.
Estremi cronologici
1951 -1979
Tempo della scrittura
2007 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
445 p.
Collocazione
MP/16

Il "mio" 12 dicembre

Stefano Ricci

Un uomo, a distanza di cinquant'anni, riflette sulla strage di Piazza Fontana del 1969 e ricorda i sentimenti suscitati in lui, diciannovenne impegnato nel Movimento Studentesco, dal tragico evento.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1960-1969
Fine presunta: 1980-2019
Tempo della scrittura
2019 -2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Fra passione politica e musicale: memorie di vita da Roma a Milano

Pierino Rossini

Un giovane studente romano, impegnato in politica e appassionato di musica, dopo la laurea si trasferisce a Milano per motivi di lavoro e resta in Lombardia, dove si sposa, anche dopo essere andato in pensione. La passione per la musica e per la politica caratterizzano tutta la sua vita.
Estremi cronologici
1951 -2012
Tempo della scrittura
2004 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
71 p.
Collocazione
MP/Adn2

Revamping. Ricordi del passato, pensieri sul presente, speranze nel futuro, nel segno di un maestro di vita

Fernando Blanda

La morte di un amico sindacalista, col quale ha lavorato a lungo, spinge un uomo a raccontare la sua vita. Iscritto al PCI dal '69 dopo aver aderito al movimento studentesco, inizia a lavorare in fabbrica dopo aver abbandonato l'Università e diventa sindacalista. Si impegna nel sindacato fino alla pensione e si dedica poi al volontariato.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1965-1970
Fine: 2010
Tempo della scrittura
2010 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
101 p.
Collocazione
MP/Adn2

Ma che magnifici anni furono quegli anni

Eugenio Vittorio Donise

Un uomo nato nel secondo dopoguerra ricorda gli anni dell'infanzia e della giovinezza. Le vacanze a casa dei nonni, le amicizie, i primi approcci col mondo femminile e poi la politica e l'impegno attivo nel movimento studentesco nell'epoca della contestazione caratterizzano la sua esperienza personale e politica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1959
Fine: 1975
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2004-2013
Fine presunta: 2004-2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
95 p.
Collocazione
MP/Adn2