Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 4

Diario con riflessioni di un disabile

Fabio Massimo Carratù

Colpito dalla poliomelite a soli due anni, un insegnante in pensione racconta come, grazie alla sua forza di volontà e alle intense cure mediche, sia riuscito a superare, psicologicamente, la sua lieve disabilità. La laurea, la carriera lavorativa anche come commercialista e una famiglia propria, coronano i tanti sacrifici affrontati.
Estremi cronologici
1934 -2007
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/15

Voandalana: il frutto del viaggio

Paola Maccioni

Una madre di quattro figli con un rapporto matrimoniale in crisi fa la volontaria per mese in Madagascar presso istituzioni cattoliche che si occupano di disabili, malati e bambini bisognosi. Visita villaggi e ospedali rendendosi conto della povertà di quei luoghi e allo stesso tempo della dignità delle persone.
Estremi cronologici
2003
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Fotografie
Consistenza
41 p.
Collocazione
DP/14

Non tutto il male vien per nuocere. Ai miei tempi

Gerardo Gobbi

In occasione del compimento degli ottant'anni, un uomo ripercorre la sua vita a partire dall'infanzia nelle campagne dell'alta Umbria. Una grave malattia che lo colpisce in gioventù, il trasferimento al Nord, il lavoro, il matrimonio e la paternità, il pensionamento, il volontariato e il tempo dedicato al racconto di sé sono gli aspetti principali della sua scrittura autobiografica.
Estremi cronologici
1939 -2014
Tempo della scrittura
1953 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
213 p.
Collocazione
MP/Adn2

Quadri di vita

Teresa Sofia Pompucci

Un'insegnante in pensione, maestra d'arte e pittrice, racconta attraverso la presentazione di alcune sue opere momenti importanti della propria vita. Immagini fotografiche e pagine di diari completano il quadro dei suoi ricordi, nei quali occupano un posto speciale i due figli, persi prematuramente.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1955-1956
Fine: 2016
Tempo della scrittura
1993 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
92 p.
Collocazione
MP/Adn2