Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 50

Medjugorje: un Nome Difficile

Lucio Italo Brusorio

Il racconto, in forma di diario, del pellegrinaggio in uno sperduto paese della Bosnia, prima della guerra civile, dove, dal 1981, sei ragazzi dichiarano di vedere la Madonna.
Estremi cronologici
1984
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
diario di viaggio
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 125
Collocazione
DV/88

[...] Carissima mamma

AA.VV.

Lettere inviate a una anziana signora ricoverata in una casa di riposo. Le suore della Nigrizia - tra cui anche la figlia -, amici e parenti le le rivolgono parole di fede e la incoraggiano a affrontare con serenità gli acciacchi della vecchiaia.
Estremi cronologici
1968 -1989
Tempo della scrittura
1968 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 406
Collocazione
A/Adn

Pater noster

Vittoria Manzoni

Riflessioni e meditazioni ispirate dal Padre Nostro, recitato in latino. L'autrice, figlia di Alessandro, ricorda che l'illustre padre le tradusse la preghiera in italiano per farle meglio comprendere il significato delle frasi pronunciate.
Estremi cronologici
1880
Tempo della scrittura
1880
Tipologia testuale
Preghiera
Tipologia secondaria
meditazioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 12
Collocazione
A/Adn

Diario di Mario Cavicchi

Mario Cavicchi

Diario di un giovane seminarista agli inizi del Novecento. Le ansie adolescenziali, i legami con la famiglia, i sentimenti religiosi e un grande cruccio: l'aver peccato in superbia, considerandosi "superiore" ai compagni di studi.
Estremi cronologici
1902 -1905
Tempo della scrittura
1902 -1905
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 187
Collocazione
DP/Adn

[...] André Gide - La porta stretta...

Elsa Manfrini

Novantatre quaderni ricchi di osservazioni colte e pungenti, scritte per combattere la solitudine. Una casalinga in preda a frequenti crisi depressive e prigioniera di un matrimonio infelice si dichiara schiava di "un'insaziabile aspirazione al sapere" ma lamenta la sua "modestissima possibilità di apprendere". Troverà consolazione prima nella letteratura e negli ideali comunisti, poi, dopo l'incontro con padre Pio, nella fede in Dio, aderendo a un movimento di rinnovamento cattolico.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1949 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 13270
Collocazione
DP/Adn

Tre giorni in Paradiso

Patrizia Fontana

Un viaggio con i pellegrini che vanno a vedere le veggenti della famosa cittadina jugoslava di Medjugorje: positivi incontri con i contadini del posto e con persone di tutto il mondo, alcuni dubbi e, alla fine, la serenità.
Estremi cronologici
1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 45
Collocazione
DV/91

Diari

Fernando Muraca

In un colloquio quotidiano con Dio, lo sfogo di un religioso che vive il dramma della tentazione e il desiderio di elevazione spirituale in una continua e travagliata lotta interiore.
Estremi cronologici
1947 -1949
Tempo della scrittura
1947 -1949
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 106
Collocazione
DP/87

[...] Mi ero reso conto di avere bisogno di un cammino

Marco Tolomelli

Un lungo cammino attraverso i luoghi della fede e della spiritualità francescana è la vacanza di un gruppo di ragazzi che, animati da "volontà della ricerca", affrontano insieme i disagi e la stanchezza del campeggio e del viaggio di fortuna attraverso l'Appennino, da Bologna fino ad Assisi.
Estremi cronologici
1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 74 con Ill.
Collocazione
DV/88

[...] Ho sempre desiderato scrivere un diario

Carlotta Faggioni

Sei mesi di guerra raccontati quasi ogni giorno nel diario di una ricca donna borghese costretta a vivere fra ristrettezze e miserie, nella sua casa di Carrara: i bombardamenti, i viaggi notturni verso la casa di campagna dei vecchi genitori, le speranze accese dai bollettini di guerra che annunciano la ritirata dei tedeschi, ma soprattutto la preghiera e la fede nella giustizia divina.
Estremi cronologici
1945
Tempo della scrittura
1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 43
Collocazione
DG/99

Un amore violento

Vanna Gozzi

Passione, violenza, indifferenza e trasporto in una lunga vicenda d'amore che vede come protagonista una giovane infermiera divisa fra l'amore per Cristo e quello per un medico che, seppur incapace di amarla, riuscirà a legarla a sè giocando con i suoi sentimenti e con il suo corpo.
Estremi cronologici
1979 -1985
Tempo della scrittura
1979 -1985
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 479
Collocazione
DP/00