Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 3

Autobiografia

Anna Colombo

Autobiografia che ripercorre quasi un secolo di vita di un ex insegnante di origini ebree, tra Italia, Romania e Israele: dalle prime manifestazioni di intolleranza razziale,alla scoperta dell'amore, dallo studio della letteratura romena ai giorni terribili del conflitto mondiale e dell'Olocausto, dall'impatto con il comunismo d'Oltrecortina, al ritorno in Italia, fino al trasferimento in Israele.
Estremi cronologici
1909 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MP/Adn2

Una sola estate

Francesca Bocale

Racconto dell'infanzia dell'autrice, insegnante in pensione, trascorsa nella campagna romana. L'arrivo della guerra e la distruzione della casa segnano il trasloco della famiglia a Roma, dove lavora il padre. Vivono nella zona del vecchio ghetto, per lei bambina "un'enorme scatola magica". Con l'arrivo degli americani si ripopolano le strade e un'aria di festa attraversa la città: la famiglia si sposta in un altra zona dove l'autrice frequenta la scuola e lezioni di pianoforte, vicina di casa dell'attrice Anna Magnani.
Estremi cronologici
1944 -1952
Tempo della scrittura
2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 59
Collocazione
MP/12

La memoria e la speranza

Piero Terracina

Un uomo di religione ebraica, arrestato a Roma nel 1944 e deportato ad Auschwitz-Birkenau a quindici anni insieme ai familiari, racconta gli orrori dei campi di concentramento nazisti e il proprio impegno di testimone di memoria.
Estremi cronologici
1938 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
27 p.
Collocazione
MG/Adn2