Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 8

La raccoglitrice di cartoni

Margherita Cadoni

Diciotto anni di carcere e di manicomonio criminale per una rissa nella quale una donna sarda, cresciuta orfana e rimasta sola, turbata da mille violenze, ha accoltellato un'altra donna uccidendola. Scontata la pena, si scontrerà con pregiudizi e diffidenze che renderanno difficile il suo reinserimento nella società.
Estremi cronologici
1926 -1985
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/88

Invocazione al letto

Anna Maria Botticelli

Il diario di una giovane detenuta nel carcere di Pisa, protagonista di un caso di cronaca nera che riempì i giornali. Emerge la difficoltà di stabilire rapporti con gli altri: la solitudine interiore, la ripetitività di ogni giornata, l'incomunicabilità con le compagne di cella e il frequente riacutizzarsi di problemi di salute, trovano sollievo negli incontri con un'assistente carceraria, con la famiglia e nell'opportunità di iscriversi all'università.
Estremi cronologici
2001 -2002
Tempo della scrittura
2001 -2002
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 68
Collocazione
DP/03

Perché sono qui con Athe

Anonima

Una donna racconta le enormi difficoltà della sua infanzia e della sua adolescenza, segnate da gravi problemi familiari e malattia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine presunta: 1900-1999
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T2

Riassunto della mia vita

Anonima

Una donna vive fin dall'infanzia una situazione familiare molto difficile, i cui aspetti più duri si ripercuotono anche nella sua età adulta.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine presunta: 2000-2999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T2

[...] Carissima Athe...

AA.VV.

Una raccolta di lettere ricevute da Athe Gracci, volontaria nel carcere di Pisa, nel corso di quasi un decennio, a partire dal 2000.
Estremi cronologici
2000 -2007
Tempo della scrittura
2000 -2007
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
55 p.
Collocazione
E/Adn2

Nonostante tutto

Giacomo (Jack) Jaselli

Un giovane musicista viene invitato a esibirsi in un carcere femminile e il suo concerto diventa il primo passo per un laboratorio di scrittura cantautoriale, che lo porta a scrivere insieme alle detenute una canzone inedita.
Estremi cronologici
2016 -2017
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

La città sommersa. Racconti di vita quotidiana

Franco Giordano

Un operaio viene licenziato dalla fabbrica dove lavora da molti anni. Privo di occupazione, deve anche affrontare una difficile situazione familiare legata a problemi della figlia.
Estremi cronologici
-1997
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
107 p.
Collocazione
MP/Adn2

Due parole di Nancy

Athe Gracci

Una volontaria impegnata nelle carceri ricorda le conversazioni avute con una detenuta di origini straniere e annota frammenti della sua storia.
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T2