Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 59

[...] Non avevo idea

Nicoletta Campanella

Dodici anni di malattia fino all'asportazione di un tumore al cervello: i dubbi, le paure, la perdita della memoria. Poi, la consapevolezza di avercela fatta , la gioia di riscoprire le emozioni perdute e la voglia di gridare al vento il significato della parola libertà.
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 83
Collocazione
MP/88

Diario a posteriori per il figlio minore

Franco De Poli

Durante la stesura di un romanzo, a causa delle pause per mancanza d'ispirazione, un giornalista in pensione scrive al figlio una lunga lettera-memoria in cui riflette sul passato, sulla sua attuale condizione di malato e sull'approssimarsi della morte.
Estremi cronologici
1923 -1987
Tempo della scrittura
1983 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/88

Diario di un ufficiale medico dell'Aeronautica dopo l'8 settembre

Giovanni Gola

L'esperienza di un medico militare che, dopo l'occupazione tedesca, salva molte vite praticando ogni tipo di intervento chirurgico e, fatto prigioniero, riesce a fuggire e a rientrare avventurosamente in Italia.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DG/88

A quattro gambe

Luciana Grillo

L'angosciante scoperta di un tumore - rivelatosi poi benigno -, l'intervento chirurgico, il lungo periodo della riabilitazione e la logorante attesa per l'esito dell'esame istologico nel diario di un'insegnante che, dopo anni di cure, può dichiararsi "perfettamente guarita".
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1982
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DP/88

[...] Le Feste Natalizie

Cesare Caselli

Un anziano commerciante perde la moglie in seguito alle complicazioni derivate da un'operazione chirurgica. Rimasto solo - i figli si sono sposati - inizia ad intrattenere con lei un doloroso ma consolante dialogo, nella speranza di poterla raggiungere al più presto.
Estremi cronologici
1980 -1987
Tempo della scrittura
1980 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 37
Collocazione
DP/89

Le bianche colombe

Jolanda Cremona

La scomparsa del marito in seguito a un intervento chirurgico, il successivo processo per inchiodare alle sue responsabilità il chirurgo che ha sbagliato la diagnosi, la difficoltà di condurre la fabbrica di proprietà famigliare, la dichiarazione di fallimento. Drammatiche esperienze che determineranno un grave esaurimento nervoso che l'Autrice cerca di curare anche scrivendo.
Estremi cronologici
1967 -1987
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/89

Lettere dall'isola al Continente

Silvia Di Vecchio

La turbolenta vita di un'insegnante: divorziata dal marito, cui viene affidato il figlio, si trasferisce in Sardegna per amore, si ricongiunge al figlio, vive innamoramenti passeggeri, soffre per le tragiche notizie dei telegiornali e per i lutti che colpiscono i suoi amici, ed infine subisce una complessa operazione chirurgica e una lunga terapia riabilitativa.
Estremi cronologici
1977 -1987
Tempo della scrittura
1977 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 85
Collocazione
DP/89

[...] Che dormita

Miranda Gelosi

Diario di una donna separata, che vive sola ma che è circondata dall'affetto della figlia e di numerosi amici: i lavori a mano, fatti su commissione, i programmi della televisione, che guarda con spirito critico, le uscite con gli amici, e l'attesa delle telefonate dell'uomo amato, che forse non la corrisponde e che si fa molto desiderare.
Estremi cronologici
1980 -1981
Tempo della scrittura
1980 -1981
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 653
Collocazione
DP/90

Illusioni e delusioni di un vecchio socialista

Gino Mangini

Autobiografia di un socialista: nel 1917 è a Torino dove partecipa alle manifestazioni di protesta contro la guerra, nel 1919 viene condannato a venti anni di carcere perchè disertore. Emigrato in Francia, tornerà in Italia allo scoppio della seconda guerra mondiale, per sottrarre il figlio al servizio militare francese. Svolgerà attività politica e sindacale anche nel dopoguerra, proponendosi come la "pecora nera" del Pci aspirando, già nel 1953, un radicale processo di ammodernamento del partito.
Estremi cronologici
1908 -1973
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 1685
Collocazione
MP/90

[...] Carissima mamma

AA.VV.

Lettere inviate a una anziana signora ricoverata in una casa di riposo. Le suore della Nigrizia - tra cui anche la figlia -, amici e parenti le le rivolgono parole di fede e la incoraggiano a affrontare con serenità gli acciacchi della vecchiaia.
Estremi cronologici
1968 -1989
Tempo della scrittura
1968 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 406
Collocazione
A/Adn