Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 211

Cavalli e cavallette

Adele Francesca Trani

Nata in Libia da genitori emigrati racconta l'infanzia e adolescenza in una fattoria della colonia italiana. Rientra in Italia negli anni delle contestazioni, che ricorda legati all'incontro con il futuro marito, dal quale si separa qualche tempo dopo.
Estremi cronologici
1946 -2007
Tempo della scrittura
2005 -2007
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 79
Collocazione
MP/09

Storie di ordinaria emigrazione

Maria Emanuela Galanti

Rientrata in Italia dopo dieci anni di lavoro in Germania come impiegata del Ministero Affari Esteri l'autrice raccoglie le memorie di alcuni italiani emigrati incontrati in questo periodo. Tra questi: Giacinto, operatore ecologico e padre di sei figli lasciati ad accudire un peschereccio in Calabria; Vittoria, che vuole rimpatriare dopo un matrimonio finito con un cittadino tedesco; DR, ristoratore calabrese che aspetta il ricongiungimento con la fidanzata albanese; Paolina, scappata con quattro figli dall'Italia dopo violenze e umiliazioni inflitte dai familiari; Giovanni, italo americano in cerca di lavoro e successo economico.
Estremi cronologici
1990 -2008
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/Adn2

Canzone delle lettere di Giovanni Rostagno..1872

Giovanni Rostagno

L'autore, emigrato a metà dell'Ottocento con la famiglia in Argentina, trascrive le canzoni in voga allora fra i giovani che decidevano di lasciare l'Italia. Il manoscritto è un dono fatto al fratello in occasione del suo matrimonio. Le canzoni sono di vario genere: patriottiche, religiose, popolari, d'amore, goliardiche a anche anticlericali.
Estremi cronologici
1875
Tempo della scrittura
1875
Tipologia testuale
canzoniere
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 154
Collocazione
A/Adn2

Ricordi dell'infanzia e della prima giovinezza raccontati da un ottuagenario

Girolamo Tuzzolino

Un maestro siciliano in pensione racconta l'infanzia e la giovinezza nel paese natale, Marineo (PA). La vita di un paese e di una società rurale durante e dopo la Seconda guerra mondiale. Diplomatosi maestro si trasferisce a Palermo, dove eserciterà la professione in un periodo di grande trasformazione sociale.
Estremi cronologici
1933 -1990
Tempo della scrittura
2009 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 193
Collocazione
MP/13

In cerca di una vita normale

Santi Zuccaro

L'autore cresce a Marineo (Pa) in una famiglia di contadini, poco affettuosi con lui. Si sposa giovanissimo, diventa padre di una bambina ma nonostante questo viene richiamato alla leva militare a Roma. Qui scopre di essere stato adottato. I contrasti con la famiglia diventano più duri e una volta tornato dal servizio militare decide di emigrare con la famiglia prima al Nord, poi in Canada e U.S.A. dove riesce a raggiungere una buona condizione economica, fino al 2008, anno della crisi americana.
Estremi cronologici
1930
Tempo della scrittura
2009 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
46 p.
Collocazione
MP/14

Istanti

Elona Aliko

Elona lascia l'Albania a quindici anni con la madre e la sorella e approda in Italia. I primi mesi nel nuovo Paese sono difficoltosi, la nostalgia di casa è forte e l'integrazione faticosa. Poi la situazione cambia e dopo diciassette anni di permanenza in Italia Elona è consapevole di "vivere dentro due mondi".
Estremi cronologici
2000 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

Le storie della mia vita

Teresa Luongo

L'autrice è nata in provincia di Benevento nel 1924 da una famiglia numerosa e laboriosa, con il padre calzolaio e la madre sarta. Dopo l'impegno scolastico continua il mestiere della madre, disegnando pure i modelli degli abiti. Dopo la fine della guerra conosce Domenico, un dottore che sposa e che raggiunge in America, dove vive ancora, pur tornando frequentemente in Italia. Racconta le esperienze felici della sua vita legate al lavoro del marito e dei figli, i numerosi viaggi e interessi culturali.
Estremi cronologici
1910 -2014
Tempo della scrittura
2010 -2014
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
82 p.
Collocazione
MP/15

Le Prince Dengha

Le Prince Dengha

Un giovane congolese, in Italia da sette anni, vive a Torino e lavora come mediatore culturale per i richiedenti asilo in Italia. Appassionato di arte fin da piccolo, scrive poesie e studia letteratura.
Estremi cronologici
1986 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
12 p.
Collocazione
MP/T3

Testimonianza di Abramo

Ibrahima Sylla

Un uomo di origine senegalese accetta un'offerta di lavoro a Parigi, ma resta disoccupato quando l'azienda va in crisi. Arrivato in Italia, dopo un periodo difficile ritrova un impiego e diventa poi mediatore culturale e linguistico in un centro di accoglienza siciliano.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

La mia storia

Olaposi-Afeez Oguntinde

Un uomo di origine nigeriana in giovane età vive una difficile vita familiare, che lo spinge a lasciare il proprio Paese, approdando prima in Libia e poi in Italia.
Estremi cronologici
Inzio: 1971
Fine presunta: 1971-1999
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3