Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 32

Da una foto vivi ricordi

Ada Capanna

Dopo aver rivisto una foto dei funerali di un sacerdote della sua città, un'insegnante che lavora come volontaria in parrocchia lo ricorda come uomo di Chiesa attivo e intraprendente.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T

Dedicato a mio padre

Paola Ruffino

Una storia di legami famigliari. Nella Torino della seconda guerra mondiale, una giovane donna, costretta al silenzio per un voto fatto davanti al letto di morte del padre, porterà dentro di sè per tutta la vita un grande segreto che avrà occasione di svelare solo dopo l'incontro con un prete salesiano.
Estremi cronologici
1922 -1946
Tempo della scrittura
1983 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 57
Collocazione
MP/86

Segreti di famiglia

Vinicio Susi

Un direttore di banca rievoca la storia della sua famiglia contadina in un podere della provincia di Arezzo. Il nonno, già sposato, ha avuto una relazione con la "signora padrona" mentre il bisnonno era prete e ha avuto un figlio da una relazione con la perpetua. Sporadici i riferimenti a se stesso.
Estremi cronologici
1839 -1904
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 161
Collocazione
MP/88

Oh! Castellazzina! Nella tua borgata, fra quella gente ...

Piera Rosa Risso

Una casa colonica, dove una maestra ha vissuto la sua infanzia, torna a popolarsi di presenze evocate nel ricordo di un lontano passato quando, ancora abitata, questa casa accoglieva fra le sue mura una numerosa famiglia, che in quel luogo ha trascorso anni felici.
Estremi cronologici
1928 -1935
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 207
Collocazione
MP/88

[...] Assieme al padre Piero

Ancilla Costa , Augusto Pilastro

Due coniugi separati dalla guerra si scrivono lettere nel tentativo di scambiarsi informazioni e notizie reciproche. Dalle preoccupazioni della moglie, costretta a curare casa e figli, ai rimproveri del marito, che fu inviato pure nella Marsica a portare aiuto ai terremotati.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1918
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 29
Collocazione
E/88

Tra il patetico e il vano...quasi una vita

Giuseppe Sansalone

Il racconto di un uomo di buona famiglia, educato al possesso, che trascorsa l'infanzia presso la casa dei genitori, verrà collocato in collegio per raggiungere una buona posizione sociale. L'attenzione allo studio presto sarà sostituita da un'attrazione per le tante donne che si alternano, come oggetti posseduti senza amore, nel palcoscenico dei suoi ricordi.
Estremi cronologici
1916 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
MP/89

Ricordare per vivere

Leone Sacchi

Il racconto di una giovinezza trascorsa nella totale adesione all'antifascismo, l'esperienza della resistenza e l'impegno politico nel dopoguerra. Questi i ricordi di un casaro modenese che, in tarda età, decide di descrivere la sua vita come esempio per quelle generazioni che non hanno vissuto simili esperienze.
Estremi cronologici
1918 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/89

Un pranzo come un altro, vacanze, religiosamente.

Bruno Rustici

Un ragioniere racconta in quattro storie alcuni significativi brani della sua vita: un affronto compiuto ai danni dei colleghi, rispettabilissimi impiegati di banca, le confessioni di un vecchio tradito, l'amicizia con un operaio e un processo. Il tutto vissuto con allegria e spirito critico insieme.
Estremi cronologici
1962 -1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 63
Collocazione
MP/89

[...] Rev.mo Padre, mi sento in dovere

Akop Ephrikian , Laura Zasso

Una giovane benestante scrive alla congregazione mechitarista per riottenere delle stampe tipografiche di vecchi quadri dipinti da suo padre. Conosce così, casualmente, Akop, giovane sacerdote originario dell'Armenia. Si innamorano, ma l'abito sacerdotale li costringe a incontri fugaci e segreti, fino a che lui non deciderà di lasciare il sacerdozio e sposarla.
Estremi cronologici
1908
Tempo della scrittura
1908
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Dattiloscritto: 4
Allegati
Consistenza
pp. 139
Collocazione
E/98

[...] Eccel. Signor Sindaco

Cesare Manzoni , Aldo Mirotti

Scambio di lettere tra il sindaco comunista di Casalpusterlengo e il parroco, nell'immediato dopoguerra. Gli argomenti trattati riguardano essenzialmente l'antagonismo concettuale fra cristianesimo e comunismo, ma il confronto tra i due è sempre mediato da un atteggiamento diplomatico, malgrado l'intromissione di eminenti prelati.
Estremi cronologici
1945 -1954
Tempo della scrittura
1945 -1954
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 111
Collocazione
E/99