Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 777

Il mio splendido mare dorato

Giovanna Cavallo

La bella vita di una signora calabrese e di suo marito Carlo, un quotato agronomo. Storia di affetti familiari che si apre nella savana somala, si snoda tra sontuosi ricevimenti in Persia, nell'atmosfera quasi claustrale dell'Arabia e si chiude fra l'Indonesia e la provincia di Milano, dove la famiglia Tealdi coltiva orchidee selvatiche.
Estremi cronologici
1956 -1973
Tempo della scrittura
1956 -1973
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 252
Collocazione
DP/98

Viaggio in Russia 1992

Allegra Rossignotti

Da Mosca a Pietroburgo per tre giorni, quindi a Kiev, Odessa e Yalta, prima di tornare a Mosca, con un gruppo di turisti che soffrono il caldo di un agosto particolarmente afoso, osservando la vita di un popolo sconvolto, dopo decenni di dittatura, dalla mancanza di nuove regole precise.
Estremi cronologici
1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 76
Collocazione
DV/98

Facciamoli rivivere. Ricordi di vita contadina

Fiorenza Daniotti

Nei primi anni del Novecento, la vita dei contadini "obbligati" nel milanese descritta come un mondo perduto, eppure ancora vivo, nel ricordo di chi non ha dimenticato le caratteristiche del sistema educativo statale di allora, per aver frequentato la scuola del paese di Monluè, vicino a Lambrate.
Estremi cronologici
1914 -1921
Tempo della scrittura
1993 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 31
Collocazione
MP/98

Un'estate a Norimberga

Marta Uplegger

Vacanze in ostello a Norimberga, dove per migliorare la conoscenza della lingua tedesca, un'impiegata della Marelli lavora come aiuto in cucina: trascorre un mese con gente di cui ama la cultura, effettuando visite nei dintorni della città. Racconto fatto ad un amico per e-mail.
Estremi cronologici
1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 17
Collocazione
E/98

Un inviato speciale in India

Gustavo Tomsich

Un giornalista parte per l'India alla ricerca di un luogo dove vivere in povertà e lontano dall'Italia. Il lungo viaggio diventa pretesto per raccogliere immagini fotografiche e per scrivere sulla storia, le tradizioni religiose, la vita nei monasteri nell'India e anche nel Nepal. Ritorna poi in Italia, ma per ripartire subito verso una terra dove non si trovino tracce delle mafie del suo Paese.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 162
Collocazione
DV/98

Il ribelle

Arthur Journo

Può avere un'esistenza tranquilla un ebreo nordafricano, suddito francese e cittadino di Tripoli, quando questa era sotto il dominio italiano? Le peripezie affrontate da un commerciante con un gran fiuto per gli affari, costretto a lasciare la città natale allo scoppio della guerra arabo-israeliana, non finiranno neppure nello stato di Israele, del quale è stato soldato.
Estremi cronologici
1922 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MP/98

Da Rio a Bogotà in 78 giorni

Luca Nicora

Al suo terzo viaggio in America Latina, una guida turistica diplomata sente il bisogno di raccontare giorno per giorno il percorso dal Brasile agli altopiani boliviani, ai siti archeologici peruviani, al colorito Ecuador per affacciarsi infine sulla costa colombiana del Caribe, descrivendo tutti i personaggi stravaganti conosciuti e le sensazioni provate.
Estremi cronologici
1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 128
Collocazione
DV/98

All'Est niente di nuovo...

Luigi Pellegrini

Riordinati al ritorno, gli appunti di un viaggio in comitiva nell'Est europeo, prima del "disgelo": i difetti del turista italiano, alla ricerca del caffè espresso e di souvenir a buon mercato, ma anche le contraddizioni di paesi che, ricchi di storia e di cultura, sono stati appiattiti dal socialismo reale.
Estremi cronologici
1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
DV/99

Nascere, vivere e lavorare in Sicilia...

Alfio Cicero

L'autore nasce in un paesino arroccato sui monti sopra Messina. Le esperienze di una vita filtrate dal senno di poi, raccontate a pensione raggiunta: in collegio dai salesiani, il militare, il matrimonio tardivo a 47 anni, la disoccupazione e i vari lavori. Autobiografia dedicata al figlio, morto diciottenne di leucemia.
Estremi cronologici
1936 -1995
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/99

[...] Vorrei provare, se ci riesco

Domenico Comba

Un giovane contadino approda in Africa nel 1935, per "conquistare un posto al sole". Narra le operazioni di conquista e la decisione di stabilirsi nel continente nero, affascinato dal paesaggio e desideroso di migliorarsi. Lo scoppio della seconda guerra mondiale lo rende facile preda degli inglesi che lo costringono in vari campi di prigionia. Torna in patria dopo 12 anni.
Estremi cronologici
1911 -1946
Tempo della scrittura
1981 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 67
Collocazione
MG/99