Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 115

La mia vita e la mia famiglia

Daud Farah

Daud arriva in Italia dalla Somalia nel 2016 e vive nel centro di accoglienza dei migranti di Cascina (PI). E' l'unico somalo: per questo si sente solo e trova difficoltà nelle relazioni, anche perché nessuno comprende o parla la sua lingua madre.
Estremi cronologici
1997 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

The true journey

Lamin Sillah

In quattro video, attraverso disegni e immagini, Lamin racconta il durissimo viaggio che lo ha portato dall'Africa all'Italia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2017
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

Sognando a lochio aperto

Youssou Gueye

Youssou lascia il proprio lavoro in Senegal e arriva in Italia nel 2004, alla ricerca di un futuro migliore. Vive in Toscana, ha una figlia e sogna di poter tornare un giorno nel proprio Paese di origine.
Estremi cronologici
2004 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

Chi siamo noi

Bakary Jobe

Bakary ha fatto un viaggio di due anni che dal Gambia lo ha portato in Italia attraverso il Mediterraneo. Tutto l'orrore vissuto e le grandi difficoltà che incontra nella sua nuova vita sono oggetto di una memoria che si chiude con la speranza di poter avere un futuro in Italia, nonostante il razzismo di molte persone nei confronti degli immigrati.
Estremi cronologici
2015 -2015
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T3

Nessuno non è condanato felimento

Oumar Fofana

Oumar lascia la Guinea a diciotto anni e arriva in Italia dopo aver attraversato il Mediterraneo. Trasferito a Pisa da Lampedusa (AG), studia l'italiano e può iscriversi alla scuola superiore, che frequenta tuttora.
Estremi cronologici
2014 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Qualcosa di me

Moussa Kissima Sissoko

Moussa Kissima è maliano. Figlio di un imam, lascia il proprio Paese a causa di problemi familiari e arriva in Italia dopo aver fatto tappa in Algeria e in Libia.
Estremi cronologici
1991 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T3

[...] cari fratelli

Suliman Jallo

Suliman lascia il Mali e arriva in Libia, dove vorrebbe restare e trovare un lavoro. La violenza che domina il Paese - e che anche lui subisce - lo costringe però a continuare il viaggio e così Suliman arriva in Italia attraversando il Mediterraneo. All'inizio incontra qualche difficoltà legata alla lingua e alla differenza di cultura, ma adesso si trova bene, vuol restare in Italia e lavorare per la Croce Rossa.
Estremi cronologici
-2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Una vita in viaggio

Asad Muhammad

Asad lascia il Pakistan e arriva in Libia, dove raggiunge alcuni amici. Inizia a lavorare e stringe nuove amicizie, ma si trova anche a fare presto i conti con il caos, la corruzione, la criminalità e la violenza presenti nel Paese. Asad, giunto con regolare visto e lavoratore diligente, si ritrova privato dei documenti e senza lavoro a causa degli scontri per il controllo dell'aeroporto di Tripoli, decide di lasciare la Libia e di imbarcarsi per l'Italia. Il viaggio attraverso il Mediterraneo rischia di trasformarsi in tragedia, ma i migranti vengono soccorsi in mare e Asad arriva in Sicilia. Dalla Sicilia, viene trasferito prima in Toscana e poi in Lombard...
Estremi cronologici
2014 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
13 p.
Collocazione
MP/T3

La storia

Ibrahim Sangare

Nel 2013 Ibrahim entra in Mali, proveniente dalla Guinea, suo Paese di origine. Dopo poco tempo passa in Algeria, dove impara a fare il muratore, ma lascia anche questo Paese e approda in Libia. Qui viene imprigionato e rischia di morire, ma riesce a sopravvivere e viene imbarcato per l'Italia. Giunto in Sicilia, viene inviato poi a Roma, dove deve dimostrare di essere minorenne per poter essere accolto in un centro per minori.
Estremi cronologici
2013 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

Io sono Singh Rajinder (indiano)

Rajinder Singh

Rajinder è un farmacista, ma ha poco lavoro e nel 2004 arriva in Italia in cerca di un futuro migliore. Conosce momenti difficili ma riceve anche solidarietà. Vive in Toscana e lavora a Firenze.
Estremi cronologici
2004 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3