Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 201

Percorso dal luglio '78 al novembre '87

Lea Canini

Combattuta tra il senso del dovere e quello di colpa verso le figlie, una giovane donna, laureata in medicina e separatasi dal marito, si impegna in alcune amicizie amorose, fa viaggi avventurosi e vive di riflesso il clima politico degli anni di piombo. Un continuo esame di coscienza compiuto con sincera vitalità.
Estremi cronologici
1978 -1987
Tempo della scrittura
1978 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 545
Collocazione
DP/01

Dal magma della vita, dell'amore in ordine sparso tentativi di scrittura

Maria Sara Kratter

Storia di una donna tormentata e sola, in contrasto continuo con tutti coloro che ostacolano la sua voglia di migliorare il mondo intorno a lei. Vive in prima persona, come volontaria, anche il disastro di Sarno, sempre contro i potenti, dalla parte degli ultimi. Scrive lettere a tanti, denunciando, urlando, allucinata, senza avere mai risposta. Scrive anche della sua famiglia, del matrimonio fallito, del figlio che non sa amare. Riprende a scrivere nel 2020 e affronta anche il tema dell'emergenza legata al Covid-19.
Estremi cronologici
1998 -2020
Tempo della scrittura
1998 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 156 + 11
Collocazione
MP/Adn2

[...] Tutto iniziò (e finì)

Frida Giannotti

Una donna cerca di mantenere unita una famiglia in cui avvengono varie separazioni. Prima fra tutte la sua, dopo vent'anni di matrimonio. Nel diario, l'analisi dei rapporti con tre figli, un nipotino, l'ex marito, l'ex amante e due sorelle. E poi, ritagli di giornale, commenti sull'attualità e sui programmi della TV, nonchè lettere ai propri cari: uno zibaldone famigliare col proposito di tenere tutti insieme, almeno per scritto.
Estremi cronologici
1978 -2001
Tempo della scrittura
1978 -2001
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 7
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 168
Collocazione
DP/02

L'arte il tutto

Arrigo Parnisari

Fin da bambino l'autore scopre la sua passione per la pittura alla quale dedicherà tutta la vita. Rifugiato in Svizzera durante la guerra, trova il tempo di dipingere anche sul campo di lavoro. Dopo la guerra, partecipa a diverse mostre di pittura con artisti contemporanei. Attraversa poi periodi difficili con conseguenti gravi crisi depressive, per le quali viene più volte ricoverato.
Estremi cronologici
1926 -1949
Tempo della scrittura
1945 -1975
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 160
Collocazione
MP/02

Vita da psicoastenico

Raffaele Triboldi

Il racconto di una vita, dall'infanzia ai giorni nostri, con un'attenzione particolare alle situazioni che hanno contribuito ad acutizzare la sofferenza psichica: il fallimento degli affetti e del lavoro. Racconta delle varie case di cura che lo ricoverano, dei medici che lo assistono, della terapia che segue.
Estremi cronologici
1930 -2001
Tempo della scrittura
2000 -2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/02

Io, Sara

Sara Polvani

Dalla giovinezza alla vecchiaia, attraverso i ricordi della guerra, dello sfollamento nelle campagne aretine, del matrimonio, della depressione acuita dalla perdita di un figlio in grembo, della nascita di un altro figlio, delle difficoltà quotidiane, fino alle recenti soddisfazioni dopo una vita di "piccole e grandi fatiche".
Estremi cronologici
1930 -1999
Tempo della scrittura
1988 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/02

La magia delle parole

Olga Stefania Cantarella

Una giovane mamma annota i suoi altalenanti stati d'animo, senza spiegarne le cause: "solo riflessioni dettate dalle introspezioni quotidiane, quando qualcosa o qualcuno riesce a far male o anche quando senza motivo apparente la vita sembra priva di colore!"
Estremi cronologici
1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 45
Collocazione
DP/02

Le spie. Storia di follia e fantapolitica

Michelangelo Mirra

Un giovane timido e introverso, si unisce, negli anni Settanta, a gruppi di sinistra collaborando in attività di volantinaggio e picchettaggio. In seguito a collasso nervoso è costretto a varie cure, e si aggrava in lui uno stato depressivo che lo porta a diffidare di tutti, sentendosi spiato e perseguitato. Usciere in un ente pubblico, riesce a laurearsi nel 1990, ma le sue condizioni psichiche hanno continue ricadute.
Estremi cronologici
1973 -1992
Tempo della scrittura
1993 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 191
Collocazione
MP/02

Diario su commissione

Luisa Fabbrichesi

Seguendo il suggerimento del suo psicoterapeuta, un'insegnante in pensione tiene un diario per tre mesi, con l'impegno di "scrivere ogni giorno qualcosa". I racconti quotidiani lasciano spazio a frammenti autobiografici, dai primi incarichi scolastici, agli anni del matrimonio, dalla malattia invalidante del marito, ai difficili rapporti con i figli e con i suoceri, fino alla sua depressione che riesce a guardare con distacco "ora che si sente bene".
Estremi cronologici
2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 20
Collocazione
DP/02

Diario 1979

Jan Osternacht

Un docente universitario di filosofia vive, nel 1979, un momento di crisi personale, di scelte lavorative e di impegno politico. Le agitazioni studentesche, l'insoddisfazione per la vita di provincia ed un forte desiderio di solitudine e di allontanamento dalla quotidianità, lo inducono a riflessioni sul suo lavoro e sul rapporto con i colleghi e la famiglia.
Estremi cronologici
1979
Tempo della scrittura
1979
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/02