Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 20

Il letto

Anna Vincenza Angela Buscaino

Racconto di una violenza infantile che le ha procurato amenorrea, superata solo in età adulta dopo aver trovato la forza per superare il trauma.
Estremi cronologici
1992
Tempo della scrittura
2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T2

Vi racconto di me

Graziano Friso

In occasione del suo sessantesimo compleanno, un uomo scrive la propria autobiografia, raccontando una vita difficile fin dall'infanzia, quando la morte della madre peggiora una già complicata situazione familiare.
Estremi cronologici
1958 -2018
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
40 p.
Collocazione
MP/T3

Sentimenti in altalena

Graziella Minotti Beretta

La memoria di una donna che resta orfana in tenera età, cresce con gli zii, si sposa giovanissima senza trovare nel matrimonio la felicità sperata e affronta con coraggio diversi problemi di salute. Rimasta vedova poco più che cinquantenne, gode dell'affetto delle figlie e si dedica ai propri interessi culturali.
Estremi cronologici
1942 -1995
Tempo della scrittura
2005
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
63 p.
Collocazione
MP/16

Mia vita finora

Rijkard

Un ragazzo camerunense vive una situazione difficile a causa della propria omosessualità, considerata reato nel suo Paese.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine: 2016
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

La mia storia

Keita Hamidou

Un giovane maliano perde la madre al momento della nascita e il padre a poco più di dieci anni. La sua situazione familiare, insieme alle altre mogli del padre, è molto difficile.
Estremi cronologici
1993 -2015
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La storia di un bambino

Wanderson Ferrini

Un ragazzo di origine brasiliana, dopo aver vissuto un'infanzia difficile, viene adottato da una famiglia italiana.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2018
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
8 p.
Collocazione
MP/T3

La mia storia

Siaka Traore

Un giovane ivoriano, rimasto orfano dei genitori e impossibilitato a continuare a vivere con gli zii che dovrebbero occuparsi di lui e della sorella, decide di lasciare la famiglia. Dopo aver trascorso un periodo tra Costa d'Avorio, Niger e Libia, approda in Italia nel 2016.
Estremi cronologici
2002 -2016
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

La mia infanzia: una piccola parte della mia vita

Marina De Sousa

Una giovane di origine brasiliana deve affrontare un'infanzia e una giovinezza molto difficili a causa del padre prima e di un compagno poi. L'incontro con l'uomo che diventerà suo marito e col quale si trasferice in Italia rappresenta per lei un cambiamento fondamentale.
Estremi cronologici
1982 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La storia del mio viaggio

Keita Mohammed

Un giovane liberiano che ha perso il padre nella guerra che funesta il proprio Paese e ha un rapporto difficile col patrigno, arriva in Libia alla ricerca di una vita migliore. Raggiunto dalla moglie, attraversa con lei il Mediterraneo per sfuggire alla violenza dei libici e approda in Italia.
Estremi cronologici
1988 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Una terra non governata da Dio

Addy Abdul Wahab

Un giovane iracheno, figlio di una sciita e di un sunnita decide di lasciare il suo Paese di origine in conseguenza della guerra civile scoppiata nel 2006. Arriva in Italia attraverso i Balcani e dopo diverse difficoltà trova lavoro come custode di un palazzetto dello sport. Subisce mobbing ed è vittima di alcuni episodi di razzismo, ma riesce a superare i diversi ostacoli anche grazie a una rete di amicizia e solidarietà. Nel 2015 gli viene dedicato un libro dove racconta la sua esperienza e nel 2018 ottiene la cittadinanza italiana.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1980-1989
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
48 p.
Collocazione
MP/Adn2