Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 1234

Ricordi confinati nella soffitta della memoria

Piergiorgio Mignone

Episodi d'infanzia e giovinezza con al centro la seconda guerra mondiale: i giochi, la scuola, il fascio, gli aneddoti più curiosi.
Estremi cronologici
1937 -1948
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MG/91

Inutile guerra

Caterina Cutroneo

Un'insegnante elementare rievoca episodi di guerra che hanno rotto la serenità della sua infanzia in Sicilia.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MG/91

La mia guerra da innocente

Paolo Fiamberti

Nato da una famiglia povera, sotto la dittatura fascista, un giovane balilla ricorda l'ossessiva propaganda di regime, l'incubo dei bombardamenti e lo sbandamento ideologico di cui è stato vittima. Nel dopoguerra, la sua vita è dedicata al lavoro e alla famiglia.
Estremi cronologici
1933 -2011
Tempo della scrittura
1990 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
19 + 46 p.
Collocazione
MP/91

Polvere del passato

Sabino Roppo

Un "Ispettore delle emigrazioni transoceaniche" rievoca la propria vita, con il mare che fa da sfondo ad una carriera integra e a profondi legami famigliari.
Estremi cronologici
1922 -1991
Tempo della scrittura
1977 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Fotografie
Consistenza
pp. 118
Collocazione
MP/93

Lettera al Presidente Pertini

Gildo Vicenzone

Un pensionato genovese rende omaggio alla memoria della propria madre, ricordando l'atto di coraggio di cui si rese protagonista nel denunciare la guerra fascista durante i bombardamenti dell'ottobre 1942.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1984 -1984
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 3
Collocazione
E/86

La classe della vittoria. Ricordi di un reduce della guerra 1940/1945.

Antonio Vinaccia

Uno studente costretto all'arruolamento partecipa alla guerra in Jugoslavia fino all'armistizio del 1943 quando, dopo un fortunoso rimpatrio, collaborerà alla difficile ricostruzione dell'esercito italiano nel Sud liberato dagli Alleati.
Estremi cronologici
1936 -1945
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 156 con ill.
Collocazione
MG/86

Quasi una cronaca. Complessato?

Gianfranco Po

Narrato in terza persona, l'avvicinarsi di un giovane alla vita degli adulti, dalle prime scoperte amorose alla fede politica, nel quadro sociale di un piccolo paese, negli anni del Fascismo e della guerra.
Estremi cronologici
1930 -1953
Tempo della scrittura
1983 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 219
Collocazione
A/86

Diario

Carolina Pelanti

Settanta anni di storia raccontati da una donna di origini umili, che dopo sposata viene nella capitale, quando il fascismo irrompe sulla scena politica. Moglie di uno scultore, vivrà gli anni del dopoguerra a contatto con artisti e illustri personaggi, ma, nella sua vita, avranno sempre un ruolo primario gli affetti famigliari.
Estremi cronologici
1896 -1967
Tempo della scrittura
1967
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 246
Collocazione
MP/86

Memorie (dal 1913 a oggi)

Dino Losi

L'infanzia in una famiglia bracciantile emiliana, l'emigrazione in Germania alla ricerca del lavoro durante il ventennio fascista, il rientro in patria e, finalmente la tranquillità, di una famiglia dove amore e rispetto sono segni distintivi.
Estremi cronologici
1918 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MP/86

...Sarà domani... quante volte devi nascere per vivere

Renzo Longagnani

La vita di un bambino povero in una realtà bracciantile e l'infanzia sofferta in una famiglia dove un padre padrone non lesina violenze. Poi, durante la guerra, sarà prigioniero in un lager. Il tutto accompagnato da continui riferimenti alla storia di quegli anni.
Estremi cronologici
1921 -1945
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 406
Collocazione
MG/86