Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 193

Un cielo carico di cenere

Agostino Barbieri

Vita di un artista: la difficoltà di mantenersi agli studi, la guerra, la lotta partigiana e, su tutto, la prigionia a Mauthausen, oltre al ritorno alla vita civile e alle scelte in campo artistico.
Estremi cronologici
1915 -1977
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 227
Collocazione
MP/86

Lo sbarco degli alleati in Sicilia

Domenico Bussolaro

Durante la guerra la Sicilia fu luogo di cruenti combattimenti: i militari italiani si trovarono a combattere a fianco delle truppe anglo-americane che, in precedenza, avevano bombardato le popolazioni siciliane. Lo smarrimento di quei giorni nella memoria di un giovane geniere padovano.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 95
Collocazione
MG/87

Diario di Guerra delle operazioni sul fronte greco-albanese del Tenente Medico della 51 Compagnia del Battaglione Edolo del 5 Alpini

Gianni Bianchi

Spostamenti, strategie militari, battaglie sul fronte greco-albanese, nel diario ritrovato postumo di un medico degli alpini che, fiero della "vittoria" dell'Italia, decide di partecipare anche alla Campagna di Russia, da cui però non farà ritorno.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1941
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 376
Collocazione
MG/88

Un giovane cattolico alla guerra

Giuseppe Cattaneo

Le lettere inviate ai genitori da un giovane marconista dell'esercito, cresciuto in una famiglia rigorosamente cattolica ed "indottrinato" dal fascismo,che dopo l'8 settembre 1943 decide di ripresentarsi alle ricostituite forze armate italiane.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 229
Collocazione
E/88

Proderit die ultionis (Gioverà nel giorno della vendetta)

Paolino Ferrari

"La disonestà ha creato i presupposti dell'antifascismo più feroce. Non il desiderio della libertà". Un ufficiale delle "milizie speciali" che prese parte alla marcia su Roma descrive, a partire dal 1939, le cause della decadenza e della caduta del regime fascista fino al "patatrac" del 1943. Con un'appendice degli anni Settanta.
Estremi cronologici
1939 -1977
Tempo della scrittura
1938 -1977
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
saggio
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 737
Collocazione
DG/89

Daghela lu la carne grassa

Rinaldo Di Filippo

Il racconto di un carabiniere che ha partecipato alla Campagna di Russia con l'incarico di recuperare quei militari che abbandonavano il loro battaglione per sottrarsi al fronte. Ritornato incolume in Italia, verrà fatto prigioniero dai tedeschi e dovrà sopportare gli oltraggi inflitti dai repubblichini.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MG/90

[...] Eg. Sig. Prevosto

Antonio Guissani

Lettere alla" cara Maria" di un venditore ambulante di formaggio fin dalla guerra sul fronte del Don. Più tardi sceglierà la Repubblica di Salò e morirà sotto il fuoco dei partigiani dopo la liberazione.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 7
Collocazione
E/T

I miei giorni per la patria

Remo Prati

Un falegname senese viene inviato,in qualità di geniere elettrotecnico, in una Sicilia battuta dai bombardamenti prima dello sbarco alleato, fino al caos della ritirata.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
DG/91

Il mio diario 1917/1920

Giuseppe Trentini

Un ragazzo del 1899 vede mutare completamente la sua vita con la partenza per l'addestramento militare prima e per il fronte poi; suo malgrado sarà impegnato in prima linea durante alcuni cruenti scontri della Grande Guerra.
Estremi cronologici
1917 -1920
Tempo della scrittura
1920
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 5
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 178
Collocazione
MG/87

[...] Nel pomeriggio del 18

Guidantonio Piras

La guerra quotidiana combattutta dentro alla caserma da un soldato sardo che accetta di malanimo una ferrea disciplina di cui non comprende il senso.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 80
Collocazione
DG/87