Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 78

Piangere per un gatto

Niccolò Chiarini

L'odissea di una famiglia toscana costretta a fuggire in Sicilia per sottrarsi alle rappresaglie degli squadristi fascisti. Le difficoltà di inserimento nella comunità palermitana, la lotta per sopravvivere alla miseria, e, infine, in seguito a un infortunio sul lavoro, la possibilità di avviare, con l'indennità di invalidità, un'attività commerciale.
Estremi cronologici
1915 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 259
Collocazione
MP/89

[...] Siamo partiti da Milano

Libero Cavalli

In pieno clima di guerra fredda, una delegazione di sindacalisti del settore tessile visita il paese del socialismo reale: un viaggio entusiamante, infarcito di propaganda, che mostra un popolo attivo, interamente inquadrato nella macchina lavorativa sovietica, a cui lo Stato assicura benessere e cultura.
Estremi cronologici
1952
Tempo della scrittura
1952
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 134
Collocazione
DV/Adn

35 anni alle Officine Grafiche Mondadori di Verona di un sindacalista "anomalo".

Guerrino Moretto

La cronaca autobiografica del lavoro di un operaio, sindacalista della Cisl, nelle officine grafiche di una grande impresa. La sua volontà di lotta priva di animosità nei confronti del "padrone" si scontra con la rigidità di altri sindacalisti, e lo induce a maturare una critica dell'azione complessiva delle organizzazioni dei lavoratori.
Estremi cronologici
1955 -1997
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 151
Collocazione
MP/98

Diario di una scelta di vita

Nino Ruiba

Un sindacalista racconta momenti della sua vita: ricorda l'annuncio dell'ingresso in guerra, i sabati fascisti e l'impegno politico e sindacale dal dopoguerra ad oggi.
Estremi cronologici
1941 -1984
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T2

La Mia Storia, il Mio Paese

Paolo Olivo

Dopo un'infanzia di miseria, un operaio partecipa alla vita politica del suo paese: gli scioperi, l'attività dei sindacati e il suo impegno nella sinistra locale, aprono la strada ad una serie di riforme.
Estremi cronologici
1932 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MP/T2

La mia vita nel sindacato CGIL

Rismo Riccò

Tornato dalla prigionia in Germania nel 1945, lavora prima come bracciante agricolo, poi come muratore. Si sposa e ha due figlie, ma la sua attività principale è l'impegno come sindacalista nella C.G.I.L. e come segretario della Camera del lavoro locale.
Estremi cronologici
1946 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MP/T2

Una storia sconosciuta

Pietro Savazzi

Memoria, sotto forma di intervista rilasciata a un laureando, in cui l'autore racconta gli episodi più forti dell'occupazione dei latifondi da parte dei contadini calabresi. In un paese devastato dalla guerra, la rivolta ordinata e sostenuta dai primi sindacati, è repressa nel sangue: iniziate le assegnazioni dei lotti, lo stato sembra ancora insensibile alle necessità di chi si è sempre sacrificato.
Estremi cronologici
1919 -2000
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MP/Adn2

Una vita a ramengo

Tullio Clementi

Un ex sindacalista, dopo un inizio lavorativo in cantieri addetti alla costruzione di dighe e funivie, continua la carriera come funzionario presso la Camera del Lavoro di Brescia. Si impegna così per una maggiore coscienza dei diritti degli operai edili, scegliendo il ritiro dall'attività quando si rende conto che non tutti sono mossi dai suoi stessi valori.
Estremi cronologici
1960 -1975
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MP/Adn2

Teresa e Aldo

Teresa Botti

Memoria di una pensionata che rievoca l'incontro con il futuro marito, nell'Italia dell'immediato dopoguerra: entrambi operai, ma lui già membro del consiglio di fabbrica, scoprono di amarsi e di condividere gli impegni sindacali per promuovere nei giovani una più forte coscienza di classe.
Estremi cronologici
1930 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MP/Adn2

Sul filo della storia

Egidio Greco

Un funzionario di partito racconta la sua multiforme attività lavorativa che, nel corso degli anni, lo ha portato a contatto con le diverse realtà sociali siciliane. Partecipando a manifestazioni e congressi, per ottenere migliori contratti di lavoro, subisce una breve detenzione in carcere, prima dell'assoluzione con formula piena.
Estremi cronologici
1928 -2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 160
Collocazione
MP/Adn2