Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 24

[...] Non sò nemmeno più quanti ne abbiamo del mese

Renato Colosi

1941: un uomo che ha lasciato la famiglia ed è emigrato in Germania per motivi di lavoro inizia a scrivere un diario. Sente la forte nostalgia dei propri cari, in particolare della figlia, e disapprova la scarsa considerazione dei tedeschi per l'alleato italiano.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1941 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
14 p.
Collocazione
DP/T3

Diario di bordo

Gioconda Stacchiotti

Una donna scrive un diario durante il viaggio che dall'Italia la porta in Brasile, nel gennaio del 1959.
Estremi cronologici
1959 -1959
Tempo della scrittura
1959
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
35 p.
Collocazione
DP/T3

La mia vita

Davide Fogato

Un diario lungo oltre vent'anni, scritto da un giovane genovese stabilitosi a Manchester dopo aver vissuto e lavorato in diversi Paesi. La scuola, le amicizie, gli amori, i viaggi, il lavoro e la famiglia sono i temi principali del racconto.
Estremi cronologici
1991 -2019
Tempo della scrittura
1991 -2019
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
8190 p.
Collocazione
DP/Adn2

Le mie memorie

Anna Mariani

Una donna racconta circa quarant'anni della propria vita, a partire dai ricordi d'infanzia. La famiglia, la scuola, il lavoro e poi il matrimonio e l'emigrazione in Francia, dove si stabilisce con il marito e dove nascono i suoi quattro figli.
Estremi cronologici
1934 -1970
Tempo della scrittura
2011 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
44 p.
Collocazione
MP/Adn2

Viaggio sulla nave

Angiolina Giannico

Una donna ricorda il viaggio in nave per l'Argentina, dove emigra con la famiglia per raggiungere la sorella e altri parenti già stabilitisi in Sud America.
Estremi cronologici
1959 -1959
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

La mia testimonianza

Maria Paciullo

Una donna italiana, sposata con un egiziano da oltre trent'anni, vive tra l'Egitto e l'Italia e parla dei due Paesi e della sua esperienza in relazione a essi.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1980-1989
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Caro fratello Alfonso

Emidio Rosati , Gioacchino (Jack) Rosati

Un italiano, emigrato in America con scarsa fortuna, scrive al fratello dagli anni Venti agli anni Quaranta del Novecento. Quando le sue condizioni di salute si fanno gravi, è il cugino a scrivere alla famiglia d'origine e a continuare la corrispondenza dopo la morte del parente.
Estremi cronologici
1922 -1953
Tempo della scrittura
1922 -1953
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
42 p.
Collocazione
E/T3

L'amore con la "A" maiuscola

Luciano Di Grazia

Nel 1937 il piccolo Luciano raggiunge il padre ad Addis Abeba, dove resta con la famiglia quando l'uomo viene richiamato alle armi e fatto prigioniero. Rimpatriati in seguito all'occupazione inglese, il ragazzo collabora per un periodo con la Resistenza e nel dopoguerra lavora in diverse città italiane. Si sposa due volte, diventa padre e poi nonno e dopo la pensione non abbandona il mondo del lavoro, dedicandosi anche al volontariato.
Estremi cronologici
1937 -2012
Tempo della scrittura
2012 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
32 p.
Collocazione
MP/Adn2

Una storia di emigrazione

Giampaolo Cattaruzza

Un giovane italiano, che da bambino ha trascorso quattro anni in Argentina, emigra in Svezia negli anni Sessanta. Il lavoro, lo studio e l'impegno in un'associazione di emigrati sono i temi principali del racconto di un'esperienza che si conclude col rientro in Italia, dove si ristabilisce.
Estremi cronologici
1951
Tempo della scrittura
2012 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
37 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] Siamo sei in famiglia

Giuseppe Fanuli

Un uomo emigra in Australia negli anni Cinquanta insieme alla moglie. Si stabilisce a Sydney, dove nascono i suoi figli e dove dopo molte difficoltà si costruisce una solida posizione lavorativa. Le gioie familiari e la soddisfazione professionale lo ripagano dei sacrifici affrontati.
Estremi cronologici
1944 -2002
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1995-2005
Fine presunta: 1995-2005
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3