Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 13

Con l'emigrazione Dare

Eugenio Damiani

Orfano a quattordici anni, settimo di undici fratelli, parte per l'Argentina, spinto dalla necessità ma anche dal desiderio di emergere: assunto come tessitore farà carriera, imponendosi grazie alle proprie capacità imprenditoriali e costruirà anche una chiesa.
Estremi cronologici
1950 -1988
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/89

Diario di un gestore (di uomini)

Guglielmo Carini

Per dimostrare che la vita lavorativa ha spesso risvolti umoristici, uno psicologo del lavoro descrive, in chiave spiritosa, i singolari comportamenti umani registrati nella sua funzione di dirigente del personale.
Estremi cronologici
1973 -1989
Tempo della scrittura
1982 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/90

Una vita in tuta blu

Franco Pogioli

La vita di un cantiere navale in Liguria e il lavoro dell'autore si intrecciano con la sua attività sindacale. Dagli anni dell'immediato dopoguerra, fino all'epoca delle Brigate Rosse, scrive di lavoro, scioperi e vertenze sindacali dei metalmeccanici.
Estremi cronologici
1947 -1987
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MP/00

Niki

Giovanni Nicchiarelli

Tutta la vita di un dirigente industriale, di nobili origini elleniche, che fa la seconda guerra mondiale da volontario, in Africa, poi occupa posti di rilievo nella Repubblica Sociale e per questo subisce il carcere a fine conflitto. Accanto a una carriera piena di successi lavorativi, e a una vita sentimentale che lo soddisfa, può vantare molte conoscenze negli ambienti politici e massonici che contano.
Estremi cronologici
1920 -2003
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 123
Collocazione
MP/04

Nonno, perchè hai i capelli bianchi?

Luigi Ferrari

Raccontata ai nipoti, la vita in movimento di un piccolo imprenditore, cresciuto in Francia dove lavorava il padre, e rientrato adolescente in Italia, giusto in tempo per la guerra che lo vede sfollato prima, partigiano poi. Da operaio, studia per raggiungere una posizione migliore e ci riesce: per lavoro va fino in Africa a installare impianti per la raffinazione del sale. Finché è lui stesso a fondare una società sua.
Estremi cronologici
1917 -1991
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/04

I viaggi della speranza

Giuseppe Rigoni

Un giovane veneto emigra negli anni Cinquanta in Svizzera. Qui riesce a farsi una buona cultura sulla meccanica, tanto che alcuni industriali lo convincono ad andare nei paesi dell'Est a fare spionaggio industriale. Tornato in Italia, sposato con un figlio, impianta una sua fabbrica vicino a Vicenza. Dopo un fallimento che gli toglie tutto, accetta varie commissioni da paesi arabi, per la costruzione di componenti di armi da fuoco.
Estremi cronologici
1956 -1995
Tempo della scrittura
1982 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 181
Collocazione
MP/04

La mia vita. Diario di un milanese

Carlo Barnabei

Memoria episodica di un pensionato milanese, ex dipendente Alfa Romeo e attivo nel comitato di fabbrica: l'amore per la famiglia, l'impegno lavorativo, e nelle attività culturali e sociali promosse dal circolo ricreativo del dopolavoro, contraddistinguono il suo agire sino al pensionamento.
Estremi cronologici
1921 -2002
Tempo della scrittura
2001 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 264
Collocazione
MP/04

Cronaca di un'assunzione annunciata

Annalisa Montagnoli

L'autrice, nata a Pisa nel 1965, viene assunta temporaneamente in una ditta di San Donato Milanese come segretaria. Dopo due anni e mezzo, quando finalmente aveva superato tutte le difficoltà di ambientazione pratica e psicologica, scade il contratto e viene trasferita in un'altra ditta dove si ripresentano tutte le difficoltà che a fatica aveva appena superato.
Estremi cronologici
1999 -2002
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 49
Collocazione
MP/04

Di tutto un po'

Rina Alberici

La vita lunga e operosa di una donna dedita alla famiglia e al lavoro. Il Fascismo, la guerra e il dopoguerra fra Roma e Milano. Poi l'affermazione personale, nel matrimonio e come madre, ma anche la continua ricerca di succeso nel lavoro, passando da umili mansioni fino a compiti di grande resposabilità come funzionaria nell'organizzazione di fiere e mostre di attrezzature e macchine utensili.
Estremi cronologici
1916 -1994
Tempo della scrittura
1990 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 525
Collocazione
MP/04

Brucia saldatore, brucia...

Diego Carmeci

Un operaio specializzato, adesso in pensione, ripercorre le tappe fondamentali della sua vita partendo dall'infanzia trascorsa in Sicilia, nell'entroterra agrigentino, con nove fratelli e un difficile dopoguerra in cui risollevarsi. Ottenuta la specializzazione da saldatore, l'autore narra dettagliatamente le proprie esperienze lavorative in Italia e all'estero - dal deserto irakeno, all'Algeria appena resasi indipendente, all'Egitto. Lavorerà pure presso la centrale nucleare di Montalto di Castro, nel viterbese.
Estremi cronologici
1944 -2000
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/05