Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 3

Alce-Alce-Alce Allarme da sbarco

Ferdinando Delfrate

"Alce, Alce, Alce" è il messaggio che annuncia via radio lo sbarco alleato in Sicilia. Lo intercetta un telescriventista del genio di stanza a Messina che, attraverso il diario di quei giorni, rievoca gli avvenimenti successivi: la fuga in Calabria e il ritorno a Brescia, dopo l'8 settembre.
Estremi cronologici
1925 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1940-1949
Fine presunta: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 71
Collocazione
MG/89

L'uomo e la morale

Adone Spadoni

Tutte le umiliazioni e le rivolte di un cittadino che, dopo avere a lungo tribolato fra molti lavori precari, diventa agente di polizia e tale rimane per più di trent'anni, andando in pensione con pochi rimpianti e tante recriminazioni.
Estremi cronologici
1927 -1982
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 99
Collocazione
MP/91

Un secolo carogna

Agostino Presciuttini

La brillante carriera di un uomo passato attraverso il regime fascista, la guerra e la ricostruzione. Da contadino nella campagna umbra a prefetto in varie città, fino alla carriera al Viminale e a Palazzo Chigi, senza perdere il senso critico e sempre condannando la grigia burocrazia legata agli interessi di partito.
Estremi cronologici
1918 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MP/90