Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 12

Avventura a Sondalo

Luigi Gallina

Un infartuato racconta i venti giorni di convalescenza trascorsi all'ospedale di Sondrio: gli esami clinici, i compagni di stanza, le visite dei famigliari, l'attesa dei responsi medici e infine il festoso ritorno a casa.
Estremi cronologici
1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 21
Collocazione
DP/89

[...] André Gide - La porta stretta...

Elsa Manfrini

Novantatre quaderni ricchi di osservazioni colte e pungenti, scritte per combattere la solitudine. Una casalinga in preda a frequenti crisi depressive e prigioniera di un matrimonio infelice si dichiara schiava di "un'insaziabile aspirazione al sapere" ma lamenta la sua "modestissima possibilità di apprendere". Troverà consolazione prima nella letteratura e negli ideali comunisti, poi, dopo l'incontro con padre Pio, nella fede in Dio, aderendo a un movimento di rinnovamento cattolico.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1949 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 13270
Collocazione
DP/Adn

Nel labirinto di una depressa

Santuzza Lischi

Una donna affetta da sindrome depressiva racconta la propria esperienza per aiutare tutte le altre donne che soffrono come lei e come la sua amica Beppa, suicida.
Estremi cronologici
1969 -1987
Tempo della scrittura
1987 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 8
Consistenza
pp. 303
Collocazione
MP/91

La mia vita racchiusa in tre parole - Medicina - Montagna - Musica

Luciano Luria

Quarant'anni della vita di un organizzatore della sanità torinese, musicologo ed escursionista, sintetizzati in una memoria che racconta della famiglia, del lavoro ma anche della partecipazione a spedizioni di alto profilo alpinistico e scientifico, e infine del proprio decadimento fisico per un cedimento del cuore.
Estremi cronologici
1950 -1993
Tempo della scrittura
1988 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 87
Collocazione
MP/97

Storia della mia vita

Nicola Tristano

La memoria di un pensionato che immagina di parlare con la moglie scomparsa, ricordando i loro primi incontri, l'esperienza della guerra, la prigionia in Uzbekistan e gli anni sereni della vita comune. Poi, lei si ammala e inizia una lunga sofferenza, che la porterà alla morte e lascerà lui senza più voglia di vivere.
Estremi cronologici
1929 -1986
Tempo della scrittura
1989 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/99

Memorie in cucina (e non solo)

Daria Usiglio

La vita dell'autrice, figlia di ebrei borghesi, dall'infanzia fino ai nostri giorni: narrazione di sé attraverso i cibi utilizzati come spunti narrativi. Storia dell'occupazione tedesca di Roma, del matrimonio con gli spostamenti, seguendo il lavoro del marito, a Londra, Milano, fino all'amata Cortona, dove la famiglia si stabilisce definitivamente.
Estremi cronologici
1933 -1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 59
Collocazione
MP/99

Appunti di una vita che continua...

Matilde Bonari

Nel 1947 una giovane insegnante si sposa con un dirigente scolastico. Ma dopo i primi dodici anni il loro rapporto si incrina: quel marito diviene troppo autoritario e lei ne soffre profondamente. Rimangono comunque insieme, pur non ritrovando l'antica sintonia. Ma chi ne soffre è la figlia, che lascia la famiglia, si sposa, va a vivere in un altro continente. Morto il marito, l'autrice cerca di instaurare un rapporto sereno con la figlia.
Estremi cronologici
1947 -2001
Tempo della scrittura
1996 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MP/03

La meraviglia della memoria

Vittorio Giovani

Trascorre infanzia e adolescenza dedicandosi a vari lavori, in mare e in campagna. Dopo la guerra è, prima muratore, poi impresario edile con il fratello. Grazie al partito si dedica presto alla politica e al sindacalismo. Tramite la Democrazia Cristiana viene assunto come operaio nell'Azienda Elettrica (oggi Enel). Si sposa e ha due figli, uno dei quali muore in un incidente. Ha molti riconoscimenti e onorificenze.
Estremi cronologici
1931 -2002
Tempo della scrittura
1999 -2002
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 276
Collocazione
MP/03

Tu solamente (1991-1998) - Il libro della spesa (1998-2002)

Maria Pia Farneti

Otto agende, fitte di scrittura e disegni, che accompagnano l'esistenza di una casalinga inquieta e creativa, tra Ferrara dove è nata e Torino, dove vive con il marito. La sua vita è scandita da letture di libri e riviste, con attenzione agli oroscopi e alle varie "poste del cuore", poi vede la TV e ne commenta i programmi. Qua e là emergono i ricordi della giovinezza, l'immagine dei genitori, i rimpianti per quel che non è stato, il disappunto per un matrimonio poco gratificante.
Estremi cronologici
1997 -2002
Tempo della scrittura
1997 -2002
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 12
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 817
Collocazione
DP/03

Storie della vita

Renzo Casati

Pensionato e artigiano di Firenze divide la sua memoria autobiografica in tre periodi esistenziali. L'infanzia di guerra con la paura dei bombardamenti poi l'età adulta con nascite e lutti e l'epoca della senilità traversata da problemi di salute che, superati, lo riportano a una vita serena.
Estremi cronologici
1943 -1997
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/04