Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2415

[...] Nata nel 1892

Maura Calderoni

La costa romagnola tra gli anni Trenta e Quaranta fa da scenario a quattro racconti che hanno come protagonisti turisti e personaggi dell'infanzia: la tenace zia Adelmira, un misconosciuto pittore, i festeggiamenti del Natale.
Estremi cronologici
1930 -1949
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/T

[...] Diario intimo d'una coscienza d'emigrati

Rocco Capezzone

I pensieri ad alta voce di un montanaro altoatesino emigrato in Argentina: "storie di uomini e donne di queste terre, del mio terzo mondo latinoamericano che conosco e amo quasi come le mie Dolomiti natie"; insieme ad essi alcune lettere che descrivono le bellezze e le difficoltà dell'Argentina ed esprimono la nostalgia per la sua terra, quell'Alto Adige dove era difficile essere italiani, e l'Italia.
Estremi cronologici
1951 -2001
Tempo della scrittura
1994 -2001
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/Adn

Sul filo della memoria

Spartaco Carli

Le memorie di un uomo, ragazzo al tempo del secondo conflitto mondiale, appartenente ad una famiglia antifascista. I ricordi dell'infanzia precedono la chiamata alle armi per "assolvere il dovere di patria".
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1920-1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T

Breve incontro

Italia Carminati

In seguito alla separazione dei genitori una bambina sceglie di vivere con il padre, un affascinante burattinaio, che le presenta la sua compagna. Dopo una sola notte di convivenza, padre e figlia scapperanno da quest'ultima perchè "si trucca troppo ed è piena di fronzoli".
Estremi cronologici
1923
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

La mia guerra

Michele Caputo

Il ricordo della guerra, a cinquant'anni dalla sua fine, in chi allora era bambino: quando si viveva nel terrore di sentire urlare le sirene d'allarme che annunciavano i bombardamenti.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 1
Collocazione
MG/T

Viva i liberatori

Giuliana Casini

Una casalinga rievoca la propria giovinezza, segnata prima dai litigi famigliari poi dalla guerra, infine dalla morte del padre: esperienze che non hanno attenuato il suo ottimismo e la sua forza di volontà.
Estremi cronologici
1929 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

Appunti per un diario di otto giorni di guerra

Gloria Chilanti

Una dodicenne in fuga dalla Sicilia, dove era stata confinata la sua famiglia. Il rocambolesco viaggio per raggiungere Roma, sotto i duplici bombordamenti di tedeschi e alleati.
Estremi cronologici
1943 -1943
Tempo della scrittura
1943 -1943
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
DG/T

I giorni più belli

Pasqualina Conte

Una casalinga rievoca la sua "splendida infanzia", vissuta in campagna, nella casa dei nonni: le coccole ricevute, le birichinate, i canti e i balli della civiltà contadina della Ciociaria.
Estremi cronologici
1927 -1942
Tempo della scrittura
1960 -1960
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T

[...] Sfortunatamente

Daniela Cosentino

Una ragazza "senza storia" - perchè priva di testimonianze scritte dei suoi famigliari - rievoca alcuni episodi della sua infanzia, che hanno per co-protagonisti i nonni, ormai scomparsi.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T

Un fiore le viole

Adelmo Cremonini

Un pensionato e la natura: ritornato nei luoghi dell'infanzia, riprcorre il sentiero che porta al ruscello, ancora incontaminato, nei dintorni del quale, bambino, coglieva i fiori da portare alla maestra.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1918-1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T