Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 52

Diario di un poeta (falso)

Claudio Mondini

Un giovane disoccupato, analizzando la propria solitudine e la propria "misantropia", si scopre poeta, e va in cerca di un'identità letteraria e di un ruolo più definito attraverso un particolare diario, che presenta una serie di riflessioni sulla filosofia dell'esistenza.
Estremi cronologici
1996 -1997
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/98

Sentimenti d'autunno

Giovanni Olivetti

"Riflessario" di uno studente di economia, ormai prossimo alla laurea. All'insofferenza per l'ambiente provinciale in cui vive si sovrappone la nostalgia per Londra, dove ha soggiornato per tre mesi. In fondo le pretese non sono molte: una compagna fedele e lo spazio per leggere e viaggiare. Per fortuna arriva Paola, innamoramento timido, ma ricco di promesse future.
Estremi cronologici
1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
DP/99

Diari

Gregorio Scalise

Il percorso creativo di un poeta, bolognese d'adozione, che annota commenti alle letture, partecipazioni a conferenze e incontri con altri intellettuali, soprattutto teatranti. Diari di due periodi diversi: negli anni Ottanta la quotidianità del lavoro artistico, negli anni Novanta la riflessione politica, nel pieno di Mani Pulite.
Estremi cronologici
1982 -1998
Tempo della scrittura
1982 -1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 89
Collocazione
DP/99

Due anni (Settembre 1943 Settembre 1945)

Antonio Rossi

"8 settembre 1943: liquidazione fallimentare". Un tenente di stanza in Grecia è condotto coi suoi uomini nei campi di internamento tedeschi in Polonia e Germania. Venti mesi di umiliazioni sopportate con esemplare coraggio, a fianco di tanti amici e compagni fra i quali il filosofo Enzo Paci, il poeta Roberto Rebora e lo scrittore Giovanni Guareschi, ascoltando la radio di nascosto, tenendo conferenze filosofiche e sognando gli Stati Uniti d'Europa.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 119
Collocazione
DG/99

Titolo non assegnato

Gian Paolo Montanari

Annotazioni di un "verme solitario" che divaga sulla vita, sul sesso, sulla politica e sul sociale. L'Emilia e la Romagna fanno da sfondo a un'interpretazione intimistica degli anni di piombo e della generazione hippy, che lascia spazio al racconto di sé soprattutto riferito alle fantasie e alle avventure reali con alcune occasionali compagne. Fino al matrimonio con Carla.
Estremi cronologici
1964 -1975
Tempo della scrittura
1964 -1975
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 148
Collocazione
DP/99

Ti avessi incontrato...in un bar

Antonietta Manzi

La scelta di curare con l'omeopatia il mal di testa che l'affligge, a causa della somatizzazione di una depressione, spinge un'insegnante di filosofia a confrontarsi con se stessa e a narrare tutto: l'innamoramento nei confronti del medico che la cura, la fine del suo matrimonio, la violenza subita nell'adolescenza prepotentemente riaffiorata alla memoria.
Estremi cronologici
1993 -1999
Tempo della scrittura
1993 -1999
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 496
Collocazione
DP/00

Dal cinquantanovesimo al sessantunesimo miglio del mio cammino

Sergio Gardini

Pensieri e riflessioni che investono molteplici argomenti, con particolare attenzione rivolta alle tematiche religiose. Presenti anche gli accenni alla politica e il costante riferimento ai tratti più interessanti dell'attualità.
Estremi cronologici
1998 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone-memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 118
Collocazione
DP/00

Meditazioni sulla libertà e sulla sua assenza

Paolo Luca Bernardini

"Diario filosofico" di un'intellettuale genovese emigrato, in cerca di libertà, negli Stati Uniti, dove insegna storia contemporanea. Riflessioni sulla società italiana, sull'America, sua patria d'elezione, sulla filosofia contemporanea, l'arte, le religioni e il misticismo.
Estremi cronologici
1998 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 167
Collocazione
DP/01

Ti scrivo dal silenzio

Lucia Crudele

Un lungo monologo interiore, rivolto a un'amica d'infanzia da tempo lontana, è l'occasione per fare un bilancio sulla soglia della mezz'età, ma anche per riflettere sul tempo e lo spazio, sui luoghi e i simboli magici e misteriosi antichi dei popoli, sui poteri da veggente di una sua amica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1959
Fine: 2000
Tempo della scrittura
1997 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 73
Collocazione
MP/01

Gli anni blu

Giuseppina Salmaso

Una giovane donna lascia il piccolo paese dove è nata e va a vivere a Milano dove studia, si laurea, si innamora, ma soprattutto ha una grave depressione che cura per anni con psicoterapia di gruppo. La morte di una sorella e dell'uomo che ama peggiorano la situazione. Solo negli ultimi tempi sembra più serena accanto ad un uomo che vive con lei.
Estremi cronologici
1971 -2001
Tempo della scrittura
1971 -2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 2116
Collocazione
DP/Adn2