Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 9

Il carro della morte

Ida Bastreghi

Il racconto si divide in due episodi distinti, preceduti da una poesia autografa sull'orrore della guerra. Nel primo, una donna ricorda il ritorno dei suoi vicini di casa, ebrei, sopravvissuti ai rastrellamenti nazisti. Nel secondo, un viaggio di ritorno che è quasi un'odissea. L'autrice ripercorre l'estenuante viaggio verso casa dalla campagna toscana, vissuto da lei bambina insieme alla madre, per ricongiungersi al resto della famiglia, rimasta a Genova.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Poesia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
12 pp.
Collocazione
MG/T2

Episodio di guerra e guerra vissuta 1944

Arrigo Aguzzi

L'autore, all'epoca dei fatti sedicenne, descrive minuziosamente due episodi accaduti solo a due settimane di distanza nel luglio 1944. Nel mezzo della ritirata tedesca le razzie, i sequestri di bestiame e le prepotenze sono all'ordine del giorno. Si troverà anche in mezzo a bombardamenti indirizzati sulla mezzadria dove viveva con la famiglia e gli sfollati che vi avevano trovato rifugio.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1994 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
54 pp.
Collocazione
MG/T2

Ricordi di guerra

Liana Bruni

Una donna ricorda il tragico giorno in cui i militari tedeschi rastrellarono Follo alto, durante la Seconda guerra mondiale. Gli uomini vennero deportati, la città data alle fiamme mentre le donne vennero rimandate alle proprie case, ridotte ormai in rovine.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
2 pp.
Collocazione
MG/T2

Una delle tante storie tragiche avvenute nel 1944

Maria

Arrestata dalle SS e dalle Brigate nere nel 1944 l'autrice, 24 anni all'epoca, si trova costretta ad un folle azione per scappare.
Estremi cronologici
Inzio: 1944
Fine presunta: 1945-1950
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
2 pp.
Collocazione
MG/T2

La bomba atomica su Hiroshima

John Siemens

Il 6 agosto del 1945 Padre Simens si trova nella sua stanza nel Noviziato di Gesù - a soli 3 km dal centro cittadino di Hiroshima - quando la vallata viene invasa da un'intensa luce. Ne seguiranno attimi di stordimento che lasceranno presto il posto alla necessità di prestare soccorso alle innumerevoli vittime e feriti.
Estremi cronologici
1945 -1945
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
11 pp.
Collocazione
MG/T2

Diario di Enea Dall'Aglio

Enea Dall'Aglio

Un funzionario dei monopoli di Stato è a Benevento nei tragici mesi del 1943. Annota in un diario le distruzioni operate, prima dai bombardamenti alleati e poi dai tedeschi in fuga. I saccheggi dei cittadini in un clima caotico completano il quadro.
Estremi cronologici
1943 -1943
Tempo della scrittura
1943 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 13
Collocazione
DG/T2

[...] Provo a descrivere

Concetta Di Francesco

Due benestanti famiglie siciliane sono costrette, nel luglio del'43, ad abbandonare Caltanissetta, pesantemente bombardata dagli alleati, per rifugiarsi in un uliveto nella campagna limitrofa. Qui per diciannove giorni vivono all'aperto tra grandi disagi, malattie e paura.
Estremi cronologici
1943 -1943
Tempo della scrittura
1943 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
22 p.
Collocazione
DG/T2

[...] Anno del Signore 1938

Giovanna Curadossi Squirill

"Noi uscimmo di collegio con la stola battesimale sul petto e la portammo con onore fino al matrimonio". In queste poche parole è riassunta l'intera giovinezza, nonché l'educazione, dell'autrice che, appartenente alla ricca borghesia, ci porterà, col suo diario, a percorrere buona parte del '900: sullo sfondo Firenze con tutta le grandi e piccole storie che, nel loro dipanarsi ed intrecciarsi, toccano la vita delle persone e della città.
Estremi cronologici
1938 -1975
Tempo della scrittura
1938 -1975
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
244 p.
Collocazione
DP/Adn2

[...] Il giorno 5 agosto 1944

Omero Gennaioli

Un paese distrutto, morti e deportati, donne violentate, furti, incendi e saccheggi: questo è il racconto tragico di Omero, che ricorda i giorni terribili dell'agosto 1944 a Pieve Santo Stefano.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
2006 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
p. 1
Collocazione
MG/T2