Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 47

[...] Che cosa significa essere mamma?

Lorena

Una studentessa diventa madre di un bambino affetto da sindrome down: per il piccolo Luigi iniziano sedute di logopedia e di fisioterapia, prima di iniziare la lunga avventura scolastica e di inserirsi armoniosamente nella vita di tutti i giorni.
Estremi cronologici
1984 -1987
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/Adn

Pianto in miniera

Adriano Zana

Un giovane appena diplomato va a lavorare in una miniera in Belgio,con la speranza di essere trasferito in fabbrica. Dopo tre mesi di lavoro sotto terra, torna deluso a casa.
Estremi cronologici
1948
Tempo della scrittura
1948
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
DP/T

[...] Caro fratello con gran piacere

Fausto Zambon

Corrispondenza tra un soldato italiano, deportato in Germania, e la famiglia: lettere brevi per informarli sulla propria salute e rassicurarli sul suo prossimo rientro a casa.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 28
Collocazione
E/Adn

[...] Cara mamma

Silvio Zanutello

Un giovane soldato scive alla madre, tranquillizzandola sulla sua salute e chiedendo notizie sugli altri famigliari.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
E/T

Maratona 1993

Renzo Zenari

Un ragazzo vuole partecipare a una gara di maratona e per questo é deciso a qualunque sacrificio: si alza alle due del mattino, per raggiungere la partenza e affrontare i qurantadue kilometri del tracciato con un buon tempo.
Estremi cronologici
1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 15
Collocazione
DP/Adn

[..] S.M.C. Partenza alle due da casa

Mario Zandonadi

Soldato in Montenegro nel '42, dopo l'8 settembre è fatto prigioniero dall'esercito del Reich. Deportato in Germania, è costretto ai lavori forzati fino alla liberazione: il suo diario.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1942 -1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 293
Collocazione
DG/92

[...] Nessuno qui mi può raggiungere

Cecilia Zuin

Due volte fuggita di casa per gravi incomprensioni famigliari, una ventenne conosce un ragazzo e lo sposa. Anche con lui l'esistenza non è facile, ma l'autrice sente che "può farcela, con amore e con rabbia".
Estremi cronologici
1984 -1992
Tempo della scrittura
1990 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 37
Collocazione
MP/94

Diario di prigionia di Zancanella Ottorino

Ottorino Zancanella

Diario di prigionia, dopo poche azioni di guerra in Slovenia: un racconto di stenti, di paure, di lavori pesanti e di molte "trovate" per sopravvivere e sfamarsi, in una Germania che non toglie all'autore il sentimento di devozione a Dio.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
DG/96

Okay, vado

Barbara Viviani

Le "prime volte" di una studentessa durante un viaggio in Olanda: amicizie e amori vissuti con una libertà che le consente di mettere a nudo la propria identità e i propri bisogni naturali.
Estremi cronologici
1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
DP/98

Un'alba senza sole

Maria Copersito

Una ragazza racconta la propria difficile situazione famigliare: sposatasi con un ragazzo di cui non sopporta la famiglia, lavora con lui in un negozio di fiori. Nasce loro un figlio con una disfunzione renale. Questo scritto è dedicato al bambino che dovrà sapere il suo dolore di madre. L'integrazione, scritta molti anni dopo, prosegue nel racconto della complicata situazione familiare.
Estremi cronologici
1996 -2014
Tempo della scrittura
1997 -2014
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 57
Collocazione
MP/98