Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 6

[...] Carissimo el mè dunin d'or

Angelo Bonomi

Lettere di un faccendiere milanese sessantenne - in Maremma come amministratore di una fattoria agricola - alla moglie Giovanna trentenne: premuroso e affettuoso, le dà consigli e le manifesta il desiderio di vederla. Sembra un matrimonio ben riuscito, ma alcune pagine del diario di lei, sola e infelice, lo smentiscono.
Estremi cronologici
1948 -1951
Tempo della scrittura
1948 -1951
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 136
Collocazione
E/90

Dalle memorie di un pover'uomo

Pasquale Morosini

Mastro Vito, un povero venditore ambulante, è il protagonista del racconto di fantasia che un operaio abruzzese scrive, prendendo spunto da rocambolesche esperienze vissute, nel difficile intreccio di miseria e sfortuna.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 208
Collocazione
A/86

Diario di una fuga a Eberndorf

Federico Orso Brandolin

Il racconto sincero e incalzante della metamorfosi di un giovane laureato appassionato di fiabe e cultura friulana che si "allontana da se stesso" e nel 1985 diventa promotore finanziario, cercando di acquisire scaltrezza e tecniche per diventare "una macchina di vendita perfetta". Raggiunge lo scopo, ma sarà lui stesso a farsi stritolare dal meccanismo e a darsi alla fuga.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 134
Collocazione
MP/97

[...] Nato a Pisa l'8 maggio 1885

Eugenio Anzilotti

Un importante funzionario ministeriale, colto e interessato all'arte, scrive soprattutto del lavoro svolto in campo economico e finanziario in Italia e in Europa. Partecipa, spesso col ruolo di capo delegazione, alle trattative diplomatiche dei più importanti negoziati post-bellici. Il tutto documentato da rapporti, relazioni, lettere a e di ministri e sottosegretari, articoli di giornale. Deciso interventista, ha combattuto nella prima guerra mondiale sul Carso.
Estremi cronologici
1903 -1963
Tempo della scrittura
1903 -1963
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
36 fra quaderni e agende
Collocazione
DP/Adn2

La vita come un fiume

Antonello Farris

L'autore nasce a Cagliari nel 1945, da una modesta famiglia. Il padre operaio e la madre casalinga allevano cinque figli, facendoli studiare tutti. Lui riesce anche a laurearsi in Fisica, iniziando una carriera in grandi aziende come l'Eni e la Siemens. Alla soglia dei cinquant'anni, dopo la crisi economica, inizia a insegnare fino alla pensione, conseguita nel 2007.
Estremi cronologici
1950 -2000
Tempo della scrittura
2010 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
92 p.
Collocazione
MP/15

Fare il sindacalista non è che l'era il me mestè!

Valter Guazzoni

Un operaio del settore editoriale, sindacalista della CGIL, racconta la sua vita di lavoro, iniziata da ragazzino e terminata alle soglie del Duemila con il pensionamento. Le sue vicende professionali si intrecciano con la politica e la cronaca economico-finanziaria degli anni Settanta e Ottanta.
Estremi cronologici
Inzio: 1948
Fine presunta: 1995-2000
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2000-2014
Fine presunta: 2000-2014
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
26 p.
Collocazione
MP/Adn2