Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 85

[...] Note

Danilo Gracci

Un telegrafista in convalescenza redige un diario, in cui annota le giornate trascorse in attesa della completa guarigione, le visite militari a cui si sottopone, l'impazienza per l'esito del conflitto e la gioia per la liberazione di Trieste.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1917 -1918
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 48
Collocazione
DG/Adn

Diario della vita militare

Danilo Gracci

Un giovane partecipa alla prima guerra mondiale come telegrafista: inviato a combattere sul fronte italo-austriaco, a causa di una ferita alla gamba, viene ricoverato in un ospedale militare. A guerra conclusa, poche note ci informano che lavora nelle ferrovie e, come capo-stazione, si trasferisce in Sicilia.
Estremi cronologici
1915 -1927
Tempo della scrittura
1915 -1927
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 60
Collocazione
DG/Adn

La prima grande guerra mondiale nel ricordo di un sopravvissuto

Guido Alunno

"Patria mia quanto mi costi", dice l'Autore. Potrebbe essere il titolo di questo racconto dettagliato delle vicende vissute tra il Carso e l'Albania da un italiano che ha partecipato, pieno di fervore patriottico, alla prima grande guerra del secolo.
Estremi cronologici
1914 -1918
Tempo della scrittura
1981
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MG/94

Gioie, dolori, entusiasmi, delusioni e consolazioni

Giulio Teoni

Nato nel Casentino da una famiglia agiata, l'Autore aderisce al fascismo per reazione a violenze contro la sua classe sociale. Diventato medico e ufficiale, va in Eritrea, in Libia, in Spagna e torna infine ad Arezzo come medico dentista.
Estremi cronologici
1905 -1966
Tempo della scrittura
1973 -1974
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 105
Collocazione
MP/94

Feldpost 84345/F.

Bruno Guareschi

Chiamato alle armi dopo l'8 settembre del 1943, entra nella divisione Littorio e opera tra Ivrea e la Valle d'Aosta, fino alla liberazione: lettere alla famiglia, pagine di diario e ricordi di questa esperienza.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 182
Collocazione
E/94

[...] Alle 12.04 di notte parto da Milano

Umberto Della Scala

La guerra vista da un telefonista diciottenne è un alternarsi di entusiasmi e abbattimenti,tutti in chiave strettamente personale; solo i bombardamenti di là dal Piave lo riportano alla realtà. Proprio durante l'offensiva finale una scheggia di shrapnel lo colpirà al polmone uccidendolo.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1917 -1918
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 37
Collocazione
DG/95

[...] E'notte

Giovanni Enzo Giannini

Un medico partecipa alla spedizione dell'Armir in Russia come responsabile dell'organizzazione sanitaria dell'ottava armata e descrive in un fitto diario - poi elaborato per farne un memoriale - gli incontri con popolazioni travolte dalla guerra.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 129
Collocazione
DG/96

[...] Scrivo nell'ospedale del Celio

Rodolfo Frigeri

Cercando di evitare l'arruolamento, uno spoletino vive "abbastanza bene" l'epoca della guerra, e poi comincia a cercare una moglie che sia "alta e snella", e con una certa dote. Troverà e sposerà una donna un po' diversa da quella attesa, che gli darà tre figli e una vita serena.
Estremi cronologici
1915 -1920
Tempo della scrittura
1915 -1920
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 15
Collocazione
DP/97

[...] Chiamato a nuova visita

Emilio Cioli

Diario di guerra, arricchito da una breve memoria e da alcune cartoline, di un militare che partecipa alle azioni in prima linea durante il I conflitto mondiale. Ferito durante un'azione, è ricoverato e dopo due mesi, rientra in servizio in azioni non operative.
Estremi cronologici
1916 -1917
Tempo della scrittura
1916 -1917
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
memoria - epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 35
Collocazione
DG/00

Meine Erlebnisse in der neuaufgestellten 94

Wolfgang Wiedemann

Un ex motociclista-portaordini, dislocato con la sua compagnia in Italia, ferito più volte, assiste alle più gravi sconfitte dell'esercito tedesco, sino all'azione decisiva della quinta armata americana. Sfinito dalla mancanza di viveri e di armi, deluso per la morte che lo circonda e per l'incertezza della sua sorte, trova in un medico americano-ebreo l'uomo che lo salverà.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 75
Collocazione
MG/00