Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 4787

Quel giorno che...

Daniela Magagnin

Una donna racconta mezzo secolo di impegno politico, sindacale e sociale, iniziato in giovane età e condiviso nel corso del tempo con amiche importanti e col marito.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1960-1969
Fine: 2013
Tempo della scrittura
2013 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
34 p.
Collocazione
MP/Adn2

Il suo nome era Carlo. Lettere a mio padre

Carlo Bonzanino , Carlo Giuseppe Domenico Bonzanino

Raccolta di lettere scritte da un soldato del reparto guastatori tra l'aprile e il dicembre 1942, nelle quali l'autore racconta la vita militare di tutti i giorni trascorsa in varie caserme sparse in tutta Italia, paese in guerra. Dalla corrispondenza emergono i profondi legami familiari con il padre e il fratello, l'attaccamento accresciuto dalla perdita della madre, oltre alla cronaca della vita prevalentemente noiosa della caserma, animata solamente da qualche relazione amorosa e da piccoli riconoscimenti personali ricevuti dall'ambiente militare. Le lettere acquistano un valore emotivo e una valenza storica a ridosso dell'episodio che conduce alla morte...
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
2015 -2017
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
129 p.
Collocazione
E/18

Clementina

Clementina Baldini

Una donna, nata durante la Seconda guerra mondiale, racconta la propria vita dall'infanzia alla terza età. Bambina nelle campagne del ravennate, poi giovane sposa e madre, conosce il dolore della separazione dal marito ma ritrova l'amore e si prepara a festeggiare i propri settant'anni circondata dall'affetto dei suoi cari.
Estremi cronologici
1944 -2012
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2008-2013
Fine: 2013
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
31 p.
Collocazione
MP/Adn2

I ricordi di Sara Castellani

Sara Castellani

Una donna pratese scrive i ricordi della sua vita, a partire dagli anni della Seconda guerra mondiale, quando è una bambina. La famiglia, le amicizie, il lavoro, le gite, lo scorrere del tempo e la scoperta dello scrivere di sé sono i temi principali delle sue pagine.
Estremi cronologici
Inzio: 1943
Fine presunta: 2000-2013
Tempo della scrittura
2013 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
75 p.
Collocazione
MP/Adn2

All'ombra dei colli. Storia di un'anima

Giuseppino (Pino) Bergamini

Un uomo nato durante la Seconda guerra mondiale racconta in forma letteraria la sua vita familiare e lavorativa.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1942
Fine presunta: 2004-2013
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2010-2013
Fine presunta: 2010-2013
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
325 p.
Collocazione
MP/Adn2

I sogni come i ricordi non hanno mai fine

Laura Gelli

Una signora toscana in pensione scrive una memoria della propria vita, dall'infanzia in un paese della Maremma toscana affacciato sul mare, fino alla piena maturità, nonna di tre nipotini. I ricordi non seguono un ordine cronologico, ma si snodano in suggestioni, visioni, sogni.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1945-2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
136 p.
Collocazione
MP/18

Proprio perché siam donne... paura non abbiamo. Storie e memorie

AA.VV.

Il rapporto tra donne e lavoro nelle interviste a lavoratrici umbre di età, professioni e origini diverse.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2012-2013
Fine presunta: 2012-2013
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
174 p.
Collocazione
MP/Adn2

Una piccola vita

Ierta Parisi

L'autrice racconta la sua nascita e infanzia non sempre felice a causa delle frequenti malattie che colpivano sia lei che i suoi genitori. Studia e si diploma ragioniera, ma ama leggere, scrivere poesie e fare teatro. Nel 1976 si sposa e aiuta il marito nell'attività di pasticceria. Nascono due figli che le danno soddisfazioni. Descrive l'ambiente in cui vive, i viaggi, i luoghi visitati, terminando il racconto con delle poesie.
Estremi cronologici
1952 -2017
Tempo della scrittura
2014 -2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
128 p.
Collocazione
MP/18

La U.S.A. & Getta Spa. Storia di una multinazionale in Italia

Michele Tajani

Un uomo, dipendente per oltre trent'anni di una multinazionale, racconta le difficoltà - umane e professionali - di lavorare in un'azienda globale restando fedeli a se stessi e ai propri principi.
Estremi cronologici
Inzio: 1969
Fine presunta: 2000-2005
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2005-2013
Fine presunta: 2005-2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
237 p.
Collocazione
MP/Adn2

A sém partìd che a s'era un burdél...

Walter Serra

Un sanmarinese emigra in Argentina con la famiglia quand'è bambino, dubito dopo la Seconda guerra mondiale. Torna in Patria dopo oltre sessant'anni, nei quali ha vissuto alti e bassi lavorativi ed economici, si è sposato, è diventato prima padre e poi nonno, ha affrontato momenti di crisi e imparato ad amare come casa propria il "nuovo mondo" in cui ha trascorso quasi tutta la sua vita.
Estremi cronologici
1946 -2012
Tempo della scrittura
2012 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
11 p.
Collocazione
MP/T2