Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 269

Tentare vale la pena

Luciana Cabula

Racconta il coraggio con cui un'adolescente cerebrolesa riesce a recuperare ragioni di vita e a diventare maestra di riabilitazione come ortofonista e logopedista.
Estremi cronologici
1956 -1990
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/92

[...] un anno, una data, un giorno

Vittoria Perini

Una donna inizia a scrivere un diario per superare un lutto e prosegue poi nella scrittura per circa trent'anni, proponendo cronache di vita quotidiana, pensieri e appunti sulle attività alle quali si dedica.
Estremi cronologici
1970 -2001
Tempo della scrittura
1970 -2001
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Appunti
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
608 p.
Collocazione
DP/22

L'ora breve

Sonia Piloto

Una donna nata sul finire degli anni Venti racconta un decennio della sua vita, a partire dal 1938. Nata in una famiglia borghese che da Milano si trasferisce in Liguria per il lavoro del padre, ripercorre gli avvenimenti più significativi legati alla Seconda guerra mondiale e illustra le precarie condizioni e i pericoli che deve affrontare fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1938 -1948
Tempo della scrittura
2021 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
69 p
Collocazione
MG/22

Nunchetinora: memorie disordinate

Tilde Caranti

Un mosaico di aneddoti e ricordi personali, sullo sfondo delle campagne dell'Oltrepò pavese.
Estremi cronologici
1928 -1940
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 114
Collocazione
MP/92

Il viaggio

Cettina Caruso

Viaggio sentimentale e introspettivo di un'insegnante tra la Francia e la Sicilia, rievocando personaggi e atmosfere del passato.
Estremi cronologici
1983 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/92

Ricordi di un prigioniero

Remo Piolanti , AA.VV.

Un militare romagnolo viene fatto prigioniero in Grecia dopo l'8 settembre 1943 e internato prima in Germania poi in Polonia. Nel suo diario, iniziato pochi giorni dopo l'armistizio, racconta le drammatiche condizioni alimentari dei campi, il freddo, le privazioni e qualche avventura personale. Dopo anni trascorsi lontano da casa, viene rimpatriato nell'estate del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
26 p.
Collocazione
DG/22

Due sorelle e la guerra

Tina Cerrini , Sara Cerrini

La guerra provoca la dispersione di una famiglia tra Firenze e una fattoria dei dintorni. Due sorelle si tengono in contatto epistolare per raccontarsi le difficoltà d'ogni giorno.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 153
Collocazione
E/92

Anni di scuola

Albina Chiodo

Il diario di una maestra rievoca il lavoro quotidiano e la vita dei ragazzi nelle istituzioni scolastiche degli anni Venti.
Estremi cronologici
1924 -1928
Tempo della scrittura
1924 -1932
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
giornale scolastico
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 111
Collocazione
DP/92

I miei ricordi di vita vissuta

Calogero Cicero

Un siciliano centenario dipana il filo dei ricordi: la moglie ormai morta, il vasto ambiente familiare, scorci luminosi della sua isola.
Estremi cronologici
1898 -1990
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/92

I ricordi di Un Emigrante Pievano

Dante Crescioli

Breve memoria di un muratore emigrato in Argentina nel dopoguerra: l'infanzia povera, i giochi sulle sponde del Tevere, un ambiente famigliare, nonostante tutto, sereno.
Estremi cronologici
1921 -1940
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MP/92