Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 11

Ricordi

Maria Giovannetti

Da piccola, in orfanotrofio, sperava di avere un giorno una casa tutta sua. Realizzato questo sogno, divenuta moglie e madre, lamenta l'umiliante condizione di casalinga, che la fa sentire un semplice elettrodomestico, e cerca una via d'uscita iniziando a dipingere.
Estremi cronologici
1932 -1976
Tempo della scrittura
1975 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 20
Collocazione
MP/90

[...] Piacere

Luisa

Il matrimonio come prigione che impedisce di pensare e di manifestare la propria personalità: sposatasi giovanissima con un uomo arido e violento, l'Autrice, vittima di un esaurimento nervoso, sceglie per amico un diario cui confida i soprusi del marito e la difficoltà di educare i figli, turbati da un ambiente famigliare privo di amore.
Estremi cronologici
1970 -1984
Tempo della scrittura
1970 -1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 204
Collocazione
DP/90

Io, il custode

Anna Maria Duca

Le lettere inviate a un'amica - per risparmiare sulle telefonate - e i temi scolastici, composti durante la frequenza di un corso serale per adulti, raccontano episodi della vita di una casalinga insoddisfatta: i ricordi d'infanzia, lo scontro con la figlia che rifiuta il fidanzato prescelto e la scampagnata fuori città con gli amici.
Estremi cronologici
1992 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 18
Collocazione
E/Adn

Sto cercando di dare un senso alla mia vita

Giuseppina Garritano

Una casalinga racconta la sua esperienza, segnata dalla presenza della fede, che ha trasformato l'insoddisfazione - propria di molte donne che lavorano in casa - in pienezza di vita, e i lavori domestici in atto di donazione.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/T

[...] Egregio signore, ricambiamo di cuore

Alda Madeo

Un amico di famiglia è lontano e lei ha l'incarico di scrivergli, per rispondere alle sue lettere. La corrispondenza si interrompe per una crisi depressiva.
Estremi cronologici
1972 -1974
Tempo della scrittura
1972 -1974
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 108
Collocazione
E/91

La dove ti porta il proprio sentimento

Giovanna Blandini

Una casalinga di quarantacinque anni si innamora, senza mai conoscerli, di due autisti di autobus e di un commesso della Coop. Trentotto pagine per trentotto giorni, durante i quali soffre in silenzio, credendo di amare.
Estremi cronologici
1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/98
Soggetti

[...] Non sono bella

Daniela Mariotti

Attraverso colloqui con il suo psicanalista, una giovane insegnante ripercorre la sua infanzia, la sua giovinezza, le difficoltà con la famiglia e le amicizie. Si laurea, si sposa e ha due figli. Ora si dedica al lavoro, ai figli e all'amore per la lettura e la scrittura.
Estremi cronologici
1960 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MP/02

Una schiava nel XX secolo. Schiavizzata dal mostro di Casoria

Immacolata Giannetti

Proviene da una famiglia benestante della provincia di Napoli, si sposa dopo sei anni di fidanzamento con un uomo che da quel momento non la considererà mai più come moglie. Dilapida il patrimonio, frequenta altre donne e trascura i figli. Esasperata, dopo anni di sofferenze e sacrifici, ha il coraggio di lasciarlo, cercando di riprendersi la sua vita prima che sia troppo tardi.
Estremi cronologici
1940 -2002
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/05

Il caleidoscopio

Anna Gibellini

Una signora, sposata con un clinico, vive il momento della menopausa con ironia pur sottolineando i suoi problemi: è grassa, è gelosa della fidanzata del figlio, è in antagonismo con i futuri consuoceri, deve combattere con i suoi problemi psicologici e anche con la domestica. Ne emerge un quadro della borghesia romana, con poche luci e molte ombre.
Estremi cronologici
2001 -2002
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
MP/05

Se mai di me qualcuno... ricorderà

Irene Cattini

Con grande fede e coraggio, una donna affronta molte difficoltà nella vita: un'infanzia povera, l'emigrazione al Nord e soprattutto malattie e lutti. Le sono sempre di conforto il marito, i figli e la famiglia d'origine. E' sostenuta anche dalla preghiera e dalle attività artistiche che intraprende: pittura e poesia.
Estremi cronologici
1941 -2003
Tempo della scrittura
1970 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 143
Collocazione
MP/07