Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 65

Nessuno non è condanato felimento

Oumar Fofana

Oumar lascia la Guinea a diciotto anni e arriva in Italia dopo aver attraversato il Mediterraneo. Trasferito a Pisa da Lampedusa (AG), studia l'italiano e può iscriversi alla scuola superiore, che frequenta tuttora.
Estremi cronologici
2014 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Vita di un insegnante di lingue moderne in Inghilterra

Davide Fogato

L'autore, in Inghilterra dal 2006 e ottenuta l'abilitazione all'insegnamento nel 2010, descrive le sue giornate da supplente nelle scuole statali di Manchester, metodo di reclutamento delle agenzie, i colleghi, i ragazzi delle varie scuole e le varie problematiche e la sua vita in famiglia.
Estremi cronologici
2013 -2014
Tempo della scrittura
2013 -2014
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
164 p.
Collocazione
DP/15

Diario di un ufficio poco serio

Chiara Dall'Ara

Una giovane impiegata appunta in un diario la difficile situazione che vive sul posto di lavoro, caratterizzato da tensioni e rapporti complicati tra colleghi.
Estremi cronologici
2017 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Consistenza
43 P.
Collocazione
DP/T3

Basnewende

Talatou Clémentine Pacmogda

Una ragazza nata in Costa d'Avorio ma cresciuta in Burkina Faso sogna di fare la giornalista, lavora in una radio e come insegnante. Dopo la laurea specialistica vince una borsa di studio per un dottorato di ricerca all'Università di Pisa. In Italia completa il proprio percorso formativo, conosce suo marito e diventa madre di una bambina.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1979
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
251 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] Mi chiamo Cece Badhe

Cece Badhe Kpogonou

Un giovane guineano ricorda la propria vita in Africa e racconta le differenze tra il proprio Paese di origine e l'Italia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2018
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Io sono Ouedraogo

Abdoul Karim Ouedraogo

Un giovane ivoriano che fin da piccolo desidera andare in Inghilterra lascia il proprio Paese per motivi personali e arriva in Italia attraverso il Mediterraneo.
Estremi cronologici
1996 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Cosa vuol dire perdere?

Bakary Jobe

Un giovane gambiano, in Italia da due anni, gioca in una squadra di calcio in Terza categoria e racconta di una partita disputata contro un'équipe di soli giocatori di colore, durante la quale emergono episodi di razzismo.
Estremi cronologici
2018 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Mi chiamo Tahirou Sanogo

Sanogo Tahirou

Un giovane di origine maliana lascia il proprio Paese nel 2013 a causa degli scontri armati che lo interessano. Dopo aver trascorso un periodo molto duro in Libia, attraversa il Mediterraneo e approda in Italia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1990-1999
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Una terra non governata da Dio

Addy Abdul Wahab

Un giovane iracheno, figlio di una sciita e di un sunnita decide di lasciare il suo Paese di origine in conseguenza della guerra civile scoppiata nel 2006. Arriva in Italia attraverso i Balcani e dopo diverse difficoltà trova lavoro come custode di un palazzetto dello sport. Subisce mobbing ed è vittima di alcuni episodi di razzismo, ma riesce a superare i diversi ostacoli anche grazie a una rete di amicizia e solidarietà. Nel 2015 gli viene dedicato un libro dove racconta la sua esperienza e nel 2018 ottiene la cittadinanza italiana.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1980-1989
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
48 p.
Collocazione
MP/Adn2

L'indimenticabile racconto della mia dolce dura prova

Lamin Darboe

Un giovane gambiano è costretto a lasciare il proprio Paese dopo aver scritto un libro di denuncia contro il dittatore Yahya Jammeh. Dopo aver trascorso un periodo in Libia, approda in Italia e viene destinato a un centro di accoglienza in Molise, in un paesino dove l'integrazione tra stranieri e italiani è molto forte.
Estremi cronologici
2015 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
21 p.
Collocazione
MP/Adn2