Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2401

Il passaggio

Piero Ancelotti

Nell'atmosfera elettrizzante del Sessantotto un giovane professore universitario, seguace di Marx e del comunismo, s'innamora di una "compagna" già sposata e con una figlia. L'amore si consumerà e concluderà in una settimana d'agosto, con il suicidio del marito di lei.
Estremi cronologici
1968
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/88

Diario della Nanda

Nanda Belli

Il dramma della guerra nelle parole di un'adolescente costretta dai tedeschi a lasciare la casa e il paese dell'infanzia, ora teatro di battaglie, e a trascorrere le proprie giornate in un centro della Romagna, talvolta senza poter nemmeno uscire di casa a causa delle scarpe rotte.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 23
Collocazione
DG/88

Occhio d'aquila

Vittore Bocchetta

La Verona fascista, le spacconate giovanili, l'adesione al gruppo Tommasi - primo nucleo del Cln - l'arresto e la deportazione in Germania. L'orrore del campo di Flossenburg e la memoria dei compagni che non sono sopravvissuti.
Estremi cronologici
1940 -1988
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 340
Collocazione
MG/88

La sposa bambina

Daniela Bona

Ad una giovane donna, madre a quindici anni e moglie a sedici, non basta l'amore delle figlie per vincere le insicurezze adolescenziali e la paura di non essere amata, dovute anche al disinteresse del marito. Una nuova città e nuove amicizie la faranno infine maturare.
Estremi cronologici
1977 -1988
Tempo della scrittura
1977 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 41
Collocazione
DP/88

Occasioni sparse (Novembre 1986-Gennaio 1988)

Daniela Brighigni

La voglia di emergere di una studentessa universitaria che divide la propria vita tra la grande città, in cui spera di realizzare i suoi sogni, e il paese d'origine, dove riesce ad essere se stessa soltanto con un'amica gravemente malata.
Estremi cronologici
1986 -1988
Tempo della scrittura
1986 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 57
Collocazione
DP/88

Il mio diario

Paolo Calafiore

Per conquistare la ragazza amata, che si trova in Libia, allora colonia italiana, un volontario dell'esercito chiede di essere destinato in Africa. La storia d'amore sarà però guastata da una lunga prigionia in mano agli inglesi.
Estremi cronologici
1925 -1946
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MG/88

[...] Non avevo idea

Nicoletta Campanella

Dodici anni di malattia fino all'asportazione di un tumore al cervello: i dubbi, le paure, la perdita della memoria. Poi, la consapevolezza di avercela fatta , la gioia di riscoprire le emozioni perdute e la voglia di gridare al vento il significato della parola libertà.
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 83
Collocazione
MP/88

[...] Piove, governo ladro

Corrado Casini , Simone Chiappi , Franco Giovannini , Alessandra Minerbi , Cecilia Nava , Silvia Salvatici

La pedalata in terra olandese di un gruppo di sei studenti fiorentini, uniti dalla passione per il ciclismo, raccontata in poche pagine di colorita espressività.
Estremi cronologici
1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 23
Collocazione
DV/88

E che sudata...!

Gavino Cubeddu

"Lavoro o frustrazioni?". Un bambino sardo è costretto, per sfuggire alle "grinfie" della matrigna, ad entrare nel mondo del lavoro nero dove, a causa di un incidente, resterà mutilato. Confidando nella giustizia sociale, condurrà una lunga lotta in difesa dei diritti degli invalidi.
Estremi cronologici
1916 -1961
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MP/88

Un soldato e la guerra

Antonio De Maria

Un generale in pensione rievoca la Grande Guerra cui prese parte giovanissimo come volontario. Realizzato il sogno di essere inviato in zona di conflitto, partecipa alla battaglia della Bainsizza, alla disfatta di Caporetto e, infine, all'offensiva che portò alla vittoria finale.
Estremi cronologici
1916 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 253
Collocazione
MG/88