Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2377

Lido e la tromba - E simili cose realmente avvenute

Florio Bianconi

Lido era un ragazzo di campagna un po' sordo che s'era intestato di voler suonare la tromba nella banda cittadina ma, poco prima del debutto, morì schiacciato da un carro. Questa e altre storie avvenute nel paese del senese dove l'Autore trascorse parte dell'infanzia.
Estremi cronologici
1950 -1960
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 87
Collocazione
MP/90

Lettera ad un amico dalla montagna

Paola Brolati

Una lunga lettera ad un ex compagno di scuola per ricordare gli anni del liceo: la solidarietà fra compagni di classe, le gite, le cotte, la paura per gli esami di maturità. Tanti ricordi e con essi la nostalgia per gli indimenticabili giorni dell'età dell'innocenza.
Estremi cronologici
1974 -1979
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 151
Collocazione
MP/90

Forza assente

Claudio Calza

Il ritorno nelle quattro città dell'infanzia e dell'adolescenza sono per un affermato dirigente d'azienda l'occasione per esaminare l'odiato sentimento di inadeguatezza che ha accompagnato le proprie scelte di vita negli studi ma anche nello sport e nell'approccio con l'altro sesso.
Estremi cronologici
1943 -1963
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MP/90

Diario di guerra - Fronte greco 1940-41

Giuseppe Caronia

La guerra sul fronte greco nel diario di un sottotenente di artiglieria: i trasferimenti a piedi da Durazzo alla frontiera, la sanguinosa battaglia del Kalamas, e i ripiegamenti sulle montagne dell'Albania.
Estremi cronologici
1940 -1942
Tempo della scrittura
1940 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DG/90

Le nuvole

Rosanna Chiocchia

Storia di un amore respinto: durante una vendemmia nella campagna senese, una pittrice, sposata con un inglese, s'innamora, non corrisposta, di un viticoltore sessantenne che le ricorda il padre e che può farle trovare una maggiore consapevolezza di sè.
Estremi cronologici
1985 -1988
Tempo della scrittura
1987 -1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 136
Collocazione
MP/90

Daghela lu la carne grassa

Rinaldo Di Filippo

Il racconto di un carabiniere che ha partecipato alla Campagna di Russia con l'incarico di recuperare quei militari che abbandonavano il loro battaglione per sottrarsi al fronte. Ritornato incolume in Italia, verrà fatto prigioniero dai tedeschi e dovrà sopportare gli oltraggi inflitti dai repubblichini.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MG/90

Due gocce di pensieri

Graziella Di Matteo

Diario di una studentessa ventenne: il tentativo di esprimere il "sapore di un'ora, di un giorno", attraverso sogni e immagini, la ricerca di un'occasione per conoscere se stessa, e la voglia, ma anche la paura, di diventare grande.
Estremi cronologici
1986 -1989
Tempo della scrittura
1986 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
DP/90

Diario di un affetto

Roberta Fornaciari

Il rapporto di confidenza instauratosi tra una ragazza e la sua psicanalista viene incrinato dalla grave malattia che colpisce quest'ultima. La lunga agonia e l'avvicinarsi della morte preannunciata spingono l'autrice a scrivere di lei per ringraziarla dell'aiuto morale datole e per rinnovarle la propria stima.
Estremi cronologici
1986 -1989
Tempo della scrittura
1986 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 85
Collocazione
DP/90

I consolati

Liliana Fuggi

Un'impiegata dei consolati italiani in Francia e in Svizzera annota giorno per giorno dialoghi e fatti della vita d'ufficio: l'amicizia e la solidarietà tra colleghi, ma anche il menefreghismo e l'indifferenza manifestati - soprattutto presso lo sportello emigrazione di Berna - nei confronti di quei connazionali che chiedono fiduciosi la tutela dei loro diritti di lavoratori.
Estremi cronologici
1954 -1956
Tempo della scrittura
1954 -1956
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 283
Collocazione
DP/90

[...] Che dormita

Miranda Gelosi

Diario di una donna separata, che vive sola ma che è circondata dall'affetto della figlia e di numerosi amici: i lavori a mano, fatti su commissione, i programmi della televisione, che guarda con spirito critico, le uscite con gli amici, e l'attesa delle telefonate dell'uomo amato, che forse non la corrisponde e che si fa molto desiderare.
Estremi cronologici
1980 -1981
Tempo della scrittura
1980 -1981
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 653
Collocazione
DP/90